Espandi menu
cerca
300: L'alba di un impero

Regia di Noam Murro vedi scheda film

Recensioni

L'autore

tobanis

tobanis

Iscritto dal 21 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 33
  • Post 16
  • Recensioni 2523
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su 300: L'alba di un impero

di tobanis
5 stelle

Mah e poi mah. Se non vi è piaciuto il primo, questo, molto meno, se vi è piaciuto, comunque questo è molto minore.

Mah…insomma, ne è venuta fuori una cosa un po’ così. Il primo “300”, pure con i suoi difetti EVIDENTI, mi era piaciuto parecchio. Dopo tanti anni, hanno ripreso in mano sta storia, pare ancora su un’idea di Frank Miller, il grande fumettista.

Qua tutto è depotenziato rispetto all’originale. Si sfruttano le stesse tecniche, compresi rallenty e gore da fumetto, ma manca il livello di visionarietà che di là dava significato al tutto, qua rimane invece un po’ fine a sé stesso. Si parla delle battaglie di Platea e Salamina, sempre Greci contro Persiani, ma per mare; ora il protagonista è Temistocle, tale Sullivan Stapleton, non all’altezza per reggere il film, anche per mancanza di carisma, e scusi ma Gerard Butler in confronto sembra un gigante (che è tutto dire). C’è una lei, un personaggio veramente esistito, Artemisia, la brava e tettona Eva Green, sempre uno dei motivi per vedere un film; c’è il Serse con mille piercing, insomma ci sono le cosette al loro posto, ma di massima, non funzionano più. Ci sono tanti errori storici, ma quello pazienza, al limite; è il film che, pure non malvagio, non va e soprattutto non regge il confronto col primo. Da un 8 al primo scendo fino a un 5, massimo 5/6 per questo. Costi alti, notevoli, ma non è andato male al botteghino, anzi.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati