Espandi menu
cerca
Undisputed II: Last Man Standing

Regia di Isaac Florentine vedi scheda film

Recensioni

L'autore

braddock

braddock

Iscritto dal 26 novembre 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 189
  • Post 34
  • Recensioni 909
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Undisputed II: Last Man Standing

di braddock
8 stelle

Primo dei due sequel di UNDISPUTED diretti da Isaac Folrentine. I riferimenti col film di Walter Hill sono praticamente nulli: resta l' ambientazione carceraria ma gli attori, le storie e i loro svolgimenti sono completamente diversi. Cambia anche lo stile, qui si è nel pieno b-movie di arti marziali e quindi c'è meno trama e il pugliato viene sostituito da combattimenti con coereografie ben più spettacolari. Per questi motivi è difficile paragonarlo col precedente, ad ogni modo questo sequel è un film avvincente e ben realizzato forte della presenza come protagonisti dei due attori più utilizzati nel genere degli ultimi anni cioè Michael Jai White e Scott Adkins, quest' ultimo resterà anche in UNDISPUTED 3. La storia vede sempre il campione dei pesi massimi George Chambers, questa volta interpretato da Michael Jai White,  venire arrestato ingiustamente per possesso di droga e recluso in un carcere russo di massima sicurezza. L' obiettivo dei secondini è quello di far partecipare Chambers ai combattimenti tra i detenuti, per ora sempre vinti da Yuri Boyka ( Scott Adkins ). Questi combattimenti vengono però spesso truccati e Chambers, in vista dello scontro finale con Boyka, diventa oggetto di violenze da parte delle guardie che vogliono la sua sconfitta. Chambers troverà però l' aiuto di un anziano detenuto... Non ho ancora visto il terzo, ma questo è un film venuto discretamente bene, sviluppato con una certa cura e con un ritmo elevato. Inoltre, i combattimenti non si aggregano alla deriva rissosa in stile MMA molto presente nelle pellicole recenti, ma puntano su spettacolo e acrobazie che sicuramente rendono maggiormente. Indovinato anche il finale, uno dei film migliori del genere dal 2000 in avanti

Su Michael Jai White

Ottima

Su Scott Adkins

Ottima

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati