Espandi menu
cerca
Marigold Hotel

Regia di John Madden vedi scheda film

Recensioni

L'autore

will kane

will kane

Iscritto dal 24 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 80
  • Post 6
  • Recensioni 4131
  • Playlist 23
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Marigold Hotel

di will kane
6 stelle

Di John Madden,che ha pur sempre diretto un film vincitore di diversi Oscar,come "Shakespeare in love" (abbastanza sopravvalutato,a dire il vero), si è spesso detto abbastanza male,che è un regista molto vecchio stampo,nell'accezione negativa della definizione,e che gira i suoi lungometraggi in maniera troppo patinata e imbellettata.Non è tutto eccessivo,in tali considerazioni.Però,"Marigold Hotel",una commedia che narra dell'esperienza di un gruppo di persone entrate nella terza età,che,attratte da un luogo di riposo nell'India più viva,compiono il viaggio per scoprire che,rispetto alle brochures e al sito Internet,l'hotel è in condizioni assai peggiori,non è un film spiacevole,anzi.Certo,soprattutto verso il finale,le varie storie di ogni personaggio vanno in diversi casi a finire come ampiamente ce lo aspettiamo,e qualcuno dei caratteri in scena viene sacrificato,in una distribuzione dell'attenzione dello spettatore,non sempre ben gestita.Però,va detto anche che in un film soprattutto d'attori,come questo,i capaci interpreti possono dire la loro,e farlo bene:ad esempio,si fanno apprezzare in sottrazione sia Judy Dench,che Bill Nighy e Maggie Smith,ed è molto bravo Tom Wilkinson a tratteggiare quello che è il personaggio tutto sommato meglio riuscito.Diretto in maniera diligente,ma decorosa,questo lungometraggio è piaciuto,nonostante sia una tacita legge del cinema commerciale,che le persone non più giovani siano potenzialmente meno interessanti,tanto da far sì che sia in produzione un secondo capitolo,che vede nuovi personaggi entrare in scena.Gradevole,un pò laccato,ma simpatico.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati