Espandi menu
cerca
Le paludi della morte

Regia di Ami Canaan Mann vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Baliverna

Baliverna

Iscritto dal 10 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 102
  • Post 4
  • Recensioni 2047
  • Playlist 26
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Le paludi della morte

di Baliverna
7 stelle

In un contesto sociale marcio e putrido come le paludi del titolo, un buon thriller senza eccessi dalla figlia del re del poliziesco moderno Michael Mann.

Non perfetto, ma dignitoso. Questo è il giudizio che darei a questa pellicola diretta dalla figlia di Michael Mann, e prodotta dal padre stesso. L'impronta del noto regista c'è tutta. Comunque, si notano una sensibilità e una prospettiva più femminili, e una minore durezza generale.
Un altro punto a favore, per quanto mi riguarda, è la non insistenza sui particolari truculenti, come sangue e amputazioni, nonostante l'argomento ne offriva il pretesto. Sono pochi i registi, oggi, che non amano mostrarli.
La ragazzina bionda finisce per essere la quasi protagonista di questa vicenda, come eterna preda sempre in pericolo, giovane virgulto di un ambiente corrotto e sporco, verminaio di perversioni e orrori assortiti.
Dei poliziotti, il più convincente mi è sembrato quello con la barba (Jeffrey Dean Morgan). L'attore ha una buona presenza scenica, e una carica di umanità sul volto che me lo ha reso simpatico.
Se la definizione dell'ambiente e dei personaggi è buona, ho ravvisato, invece, delle incertezze nello sviluppo della trama, la quale ha degli snodi un po' confusi. Non è molto chiaro, poi, quale sia il ruolo dello stupratore di ragazzine con la macchina sportiva verde.
Al di là di ciò, è un buono spaccato della provincia americana, dove il male e l'orrore possono essere ben nascosti in contesti apparentemente banali e poco appariscenti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati