Espandi menu
cerca
Faccio un salto all'Avana

Regia di Dario Baldi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 226
  • Post 80
  • Recensioni 6292
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Faccio un salto all'Avana

di FilmTv Rivista
4 stelle

Diciamolo subito: non è il solito film vacanziero, è meno. Diretto da Baldi, figlio d’arte del documentarista Marcello e curriculum tra videoclip e pubblicità, trattasi di scampagnata per le strade dell’Avana con Brignano, che torna dopo l’inerte Sharm El Sheikh, e Pannofino, sempre René Ferretti, ma con meno convinzione. A farla breve, si racconta di due fratelli, Fedele e Vittorio, sposati con sorelle petulanti ma ricche. L’uno è marito fantozziano succube, l’altro biscazziere sciupafemmine che un giorno si è finto morto ed è scappato a Cuba. Ma tra una rumba e un salsa, il ritmo del Caribe gli è fatale, visto che la moglie lo intercetta in un dvd (sic!) mentre si dimena al night. E allora il fratello buono prende l’aereo e va a ricomporre il puzzle di famiglia, tra flashback nostalgici in super 8, scuola impegnata Pupi Avati, evocazioni scoliane (in fondo la trama ruba a mani basse da Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa?) e inseguimenti con contorno di checche latine urlanti, che fanno colore. Senza battute («Alma stai alma», si sente dire) e senza rete, ci si butta di qua e di là come turisti per caso, mentre altri personaggini entrano ed escono e l’amore trionfa, ma con la bella guapa locale sedotta con gli stornelli. Ogni due per tre si rivendica l’identità nostalgica romanocentrica. L’abbacchio, la carbonara, la coda alla vaccinara. Indigesto.

 

Recensione pubblicata su FilmTV numero 18 del 2011

Autore: Andrea Giorgi

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati