Trama

Nonostante i loro differenti ambienti sociali di provenienza, il pescatore Pete e l'avvocato Philip sono cresciuti come fratelli sull'isola di Man. Innamorato di Kate, la figlia del proprietario di una locanda, Pete desidera sposarla ma il padre della ragazza è contrario alle nozze, non reputandolo un buon partito. Per cercar fortuna all'estero, Pete lascia l'isola e affida Kate alle cure di Philip, ignorando che da lì a poco i due si ritroveranno l'uno nelle braccia dell'altra.

Note

Basato su un romanzo di Hall Caine.

Commenti (1) vedi tutti

  • Hitchcock disse che l'unico interesse di The Manxman è quello di essere stato il suo ultimo muto; è mediocre e privo di umorismo. Mi accodo al Maestro.

    leggi la recensione completa di Albus96
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

mm40 di mm40
5 stelle

L'isola del peccato è un riempitivo nella carriera di Hitchcock, appartenente alla fase in cui il regista inglese - ancora stabilmente residente nel Regno Unito - accettava di dirigere un po' di tutto. Cosa dimostrata dal fatto che le riprese di questo film cominciano poco dopo la fine di quelle del precedente Tabarin di lusso, commedia con intenti moralisti; qui rimangono i medesimi… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Albus96 di Albus96
4 stelle

Un pescatore dell'isola di Man, Pete, è innamorato di Kate. Non avendo il coraggio di andare dal padre di lei a chiedergli la benedizione per il matrimonio, prega un suo amico, Philip, di farlo al posto suo. Riceve un netto rifiuto poiché troppo povero e, col cuore a pezzi, parte alla ricerca di fortuna: Kate gli promette che lo aspetterà e Philip che… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018

Recensione

Albus96 di Albus96
4 stelle

Un pescatore dell'isola di Man, Pete, è innamorato di Kate. Non avendo il coraggio di andare dal padre di lei a chiedergli la benedizione per il matrimonio, prega un suo amico, Philip, di farlo al posto suo. Riceve un netto rifiuto poiché troppo povero e, col cuore a pezzi, parte alla ricerca di fortuna: Kate gli promette che lo aspetterà e Philip che…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Muti di Hitchcock

Albus96 di Albus96

I muti del Maestro, girati tra il 1926 ed il 1929. Hitchcock passò al sonoro (primo Europeo) nel 1929 con Blackmail nonostante abbia sempre ritenuto il Muto come Cinema per eccellenza.

leggi tutto
2016
2016
2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
5 stelle

L'isola del peccato è un riempitivo nella carriera di Hitchcock, appartenente alla fase in cui il regista inglese - ancora stabilmente residente nel Regno Unito - accettava di dirigere un po' di tutto. Cosa dimostrata dal fatto che le riprese di questo film cominciano poco dopo la fine di quelle del precedente Tabarin di lusso, commedia con intenti moralisti; qui rimangono i medesimi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2009
2009

Isole

Redazione di Redazione

Solitudini e latitudini (basse), naufragi e buen retiros. L'isola è talvolta un altrove dove fuggire o sognare di fuggire, altre volte un eterno dove dal quale si sogna di scappare... Occasionalmente un perfetto qui e…

leggi tutto
Playlist

Recensione

ethan di ethan
6 stelle

Secondo il regista l'unico interesse del film era il fatto che fosse il suo ultimo muto; difatti, in questa storia ambientata sull'isola di Man c'è ben poco da salvare: alcune sequenze in campo lungo a me ricordano addirittura il Ford di 'Furore' ma non lo fanno certo diventare un film memorabile. Voto: 6.

leggi tutto
Recensione

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

L’impressione di molti (anche mia) è di un melodramma, che lo stesso Hitch considera minore. Non mi convincono le rivalutazioni che ne sono state fatte. Il film inizia con una citazione dal vangelo secondo Matteo, “che giova all’uomo guadagnare il mondo intero, se poi perde la propria anima?” (Mt 16,26); alcuni la ritengono una citazione inadatta al film, ma credo che il regista…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2002
2002
Locandina originale
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito