Espandi menu
cerca
Il cosmo sul comò

Regia di Marcello Cesena vedi scheda film

Recensioni

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 403
  • Post 189
  • Recensioni 5838
  • Playlist 118
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il cosmo sul comò

di supadany
4 stelle

VOTO : 5,5.

Doveva essere il film del rilancio, dopo una graduale e costante discesa sia dal punto di vista degli incassi che da quello puramente critico, invece l’emorrargia sembra continuare imperterrita.

Incassi ancora in calo, seppur sempre ragguardevoli (circa 13 milioni di euro, meno tre rispetto a “Tu la conosci Claudia?”), ma anche consensi in netta discesa.

Mi sembrava una bella idea quella di dilazionare i tempi, ovvero costruire un film con quattro diversi episodi, più brevi, e quindi più adatti a gag tipiche della produzione del trio milanese.

Purtroppo questi spezzoni non sono sempre all’altezza, anzi seguono quasi un ordine di qualità che conduce verso un poco brillante finale.

Non male il primo episodio, “Milano beach”, che riesce a strappare più di un sorriso in un contesto che diventa quasi surreale, con il picnic sul campo di San Siro.

Salvabile il secondo con un Aldo classicamente imbranato ed innamorato, il Giacomo classicamente buono ed il Giovanni approfittatore, tutto già visto insomma.

Col terzo si tocca il fondo, doveva essere quello più originale, invece l’episodio dei quadri si risolve a pernacchie, davvero no comment, quasi inguardabile.

Con il quarto e l’ultimo si annaspa ancora anche se ci si risolleva un po’, ma è davvero poca cosa.

Tra i vari episodi c’è un siparietto, che compare sulla locandina del film, abbastanza simpatico, ma anche qui non ci si è sforzati poi molto.

Ed ovviamente il film si chiude con la pernacchia nella stanza dei quadri, giusta per suggellare un film deludente, sempre due spanne sopra i cinepanettoni di De Laurentis, ma con poche idee trasposte con successo.

Peccato perché credevo che Cesena fosse l’uomo giusto per risollevare le sorti del trio, invece il crollo pare sempre più verticale ed a tratti inarrestabile.

Sperando sempre in un pronto riscatto, non arriva alla sufficienza.

Su Marcello Cesena

VOTO : 5,5.
Non ha grandi idee, mi aspettavo da lui una verve ed una fantasia diversa che invece non ha mostrato.

Su Aldo Baglio

VOTO : 6.
Meno spumeggiante del solito.

Su Giovanni Storti

VOTO : 6.
Senza infamia e senza lode.

Su Giacomo Poretti

VOTO : 6.
Senza infamia e senza lode.

Su Victoria Cabello

VOTO : S.V.
Semplicemente una partecipazione amichevole.

Su Raul Cremona

VOTO : S.V.
Fugace comparsata.

Su Angela Finocchiaro

VOTO : 6.
Poche scene.
Comunque abbastanza simpatica.

Su Isabella Ragonese

VOTO : 6.
Poche scene in cui risulta comunque spontanea.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati