Espandi menu
cerca
Transsiberian

Regia di Brad Anderson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 361
  • Post 182
  • Recensioni 5605
  • Playlist 114
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Transsiberian

di supadany
8 stelle

Con questo film, che viene prima del ruzzolone inaspettato di Vanishing on 7th street (in Italia gli scherzi distributivi li hanno proposti in ordine temporale inverso), Brad Anderson conferma di possedere un talento particolare nel riprendere e trattare storie anomale e spiazzanti.

Roy (Woody Harrelson) e Jessie (Emily Mortimer) decidono di fare ritorno da un viaggio in Cina utlizzando la famosa linea ferroviaria Transsiberiana.

Sul treno incappano in una coppia di giovani molto ambigua e ben presto quello che doveva essere un tranquillo viaggio da riempire di fotografie si trasformerà in un percorso ad ostacoli che metterà a repentaglio la loro vita.

 

Emily Mortimer, Woody Harrelson

Transsiberian (2008): Emily Mortimer, Woody Harrelson

 

Parte piano, ma scandendo comunque bene i tempi dell’azione e introducendo gradatamente vari dettagli (il passato di Jessie che la rende inquieta e le figure poco limpide della coppia più giovane), per poi cambiare marcia dopo la prima mezz’ora imponendo varie soluzioni a sorpresa che si sormontano portando la strada dei due protagonisti su percorsi sempre più accidentati.

La sceneggiatura funziona piuttosto bene, nonostante non manchino alcuni passaggi non proprio completamente credibili (questo avviene soprattutto nella parte conclusiva) e il regista riesce a valorizzarla appieno con le immagini, con trabocchetti studiati ad hoc, come la scomparsa temporanea di Roy, ma soprattutto con tutto quanto travolge il combattuto personaggio di Jessie (grazie al quale i confini tra bene e male si fa sempre meno chiari).

Così la seconda parte della vicenda si segue sempre col fiato sospeso, tra tensione emotiva (un segreto da nascondere, una realtà ancora viva, ovvero la droga, da occultare) ed una più prettamente fisica (le minacce e la violenza di chi cerca un importante bottino), con ruoli torbidi (vedasi il personaggio di Ben Kingsley), personaggi all’oscuro (Roy), ma chiamati direttamente in causa, ed un continuo susseguirsi di colpi di scena che si alternano a momenti di calma (solo) apparente.

Infatti il film sembra più volte destinato a volgere al termine, e ci si chiede cosa potrà avvenire di nuovo per far evolvere ulteriormente la vicenda, ma poi il tragitto riparte sempre con gran decisione e pugno fermo inserendo nuovi valori.

Queste sono qualità vincenti, e che nel cinema si vedono raramente, così questo film assorge a ruolo di piccola grande sorpresa e non solo per il fatto di non essere mai scontato, ma anche, se non soprattutto, perché riesce a farsi seguire quando non accade molto, figuriamoci quando il locomotore cinematografico innesca la marcia giusta.

Incalzante e vario. 

 

Brad Anderson

Prova brillante e ricca di spunti.

Si prende il suo tempo per carburare, ma non lo spreca affatto, e d innesca la progressione giusta.

Bravo.

Woody Harrelson

Stranamente in una parte morigerata.

Per una volta è vittima e non carnefice (o macchiato dalla colpa) e sta al gioco con buona partecipazione.

Discreto.

Emily Mortimer

Attrice che meriterebbe più spazio di quanto in realtà abbia e che valorizza in questa circostanza un personaggio ricco di rivoli interiori e di verità che non può dire.

Espressiva e decisamente brava.

Kate Mara

Piuttosto decisa, non sfigura affatto.

Eduardo Noriega

Ha le caratteristiche fisiche/morali giuste per la parte (ambiguo e selvaggio) e figura in maniera egregia.

Soddisfacente.

Thomas Kretschmann

Ruolo classico per lui.

Adeguato.

Ben Kingsley

Si conferma un vecchio volpone che riesce a rendere ambigui e subdoli i suoi personaggi.

Bravo.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati