Espandi menu
cerca
Ember. Il mistero della città di luce

Regia di Gil Kenan vedi scheda film

Recensioni

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 374
  • Post 189
  • Recensioni 5695
  • Playlist 115
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ember. Il mistero della città di luce

di supadany
8 stelle

VOTO : 6/7.

Una piccola e gradevole sorpresa questo “Ember”, un fantasy (ma realizzato non all’insegna degli effetti speciali, ma con uno spirito che ricorda i film per ragazzi avventurieri degli anni ottanta) caratterizzato da un’ambientazione sotterranea e clautrofobica che ho trovato molto affascinante.

Il tono del racconto è quello di una fiaba dove gli adulti hanno perso di mira i loro incarichi e doveri (il sindaco pensa ai propri interessi e si ingozza di cibo alla faccia della carestia, ma più in generale gli adulti sfuggono alle responsabilità e pensano solo al loro quotidiano vivere anche di fronte all’annunciata catastrofe che ci viene introdotta in apertura, insomma il tempo sta per scadere).

Solo due giovani ragazzi hanno lo spirito per cercare una soluzione e ce la metteranno tutta per poter ritrovare il mondo vero che era stato a suo tempo abbandonato per necessità.

A tratti risulta un po’ improbabile per alcune dinamiche, ma nel complesso è davvero affascinante, un’avventura avvolta nel mistero, con enigmi e mappe da studiare.

Belle le atmosfere, mentre il finale è esattamente quello che ci si sarebbe aspettati, ma poco male, in fondo è una favola e trova così la giusta conclusione.

Decisamente piacevole, semplice, ma fantasioso, per una visione che scorre veloce senza intoppi di sorta anche se magari mi sarei aspettato qualcosa in più.

Su Gil Kenan

VOTO : 6/7.
Fantasioso, semplice e complessivamente efficace.

Su Bill Murray

VOTO : 6,5.
Rappresenta bene un sindaco viscido e corrotto che può tranquillamente ricordare diversi politici di oggi.
Non fa ridere ed è quindi lontano dai suoi personaggi cardine, ma fa la sua figura

Su Tim Robbins

VOTO : 6++.
Poche sceneper lui, ma sempre convincente.

Su Saoirse Ronan

VOTO : 7.
Se non avrà manie di grandezza, il futuro sarà suo.
Molto brava, dotato di una luminosità che raramente ho riscontrato in attrici della sua giovane età.

Su Martin Landau

VOTO : 6,5.
Caratterizzazione riuscita e simpatica.

Su Harry Treadaway

VOTO : 6+.
Meno convincente della socia in affari, ma comunque determinato.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati