Espandi menu
cerca
Furia

Regia di Fritz Lang vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Albus96

Albus96

Iscritto dal 26 marzo 2018 Vai al suo profilo
  • Seguaci 4
  • Post -
  • Recensioni 140
  • Playlist 2
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Furia

di Albus96
9 stelle

Penso che ogni film serio, che descriva i contemporanei, dovrebbe essere una sorta di documentario del suo tempo. Solo allora, secondo me, si raggiunge un certo grado di verità in un film. In questo senso Furia è un documentario. (Fritz Lang)

Joe è un tranquillo lavoratore che si trova per caso a passare in una cittadina del Middlewest quando viene scambiato per un delinquente e messo in prigione. La furia della folla provoca l'incendio della prigione durante il quale Joe scompare. Tutti lo credono morto e una dozzina di persone viene processata per l'incendio alla prigione. Convinto dalla donna che ama, Joe, che voleva invece lasciar condannare gli imputati, si presenta in tribunale per evitare loro la pena di morte. Ma mentre li discolpa pronuncia un discorso durissimo contro la società americana.

 

Fury è un noir drammatico dalla notevolissima tensione narrativa. Gli attori sono molto capaci: Sylvia Sydney è perfetta nel suo ruolo, Spencer Tracy è monumentale (nonostante i rapporti più che tesi con Lang).

 

scena

Furia (1936): scena

 

Lang incontrò parecchie difficoltà ad adattarsi alle regole della produzione americana. Il produttore Mankiewicz, eliminò alcune sequenze nelle quali la sentenza di condanna per gli autori del linciaggio, trasmessa dalla radio, veniva accolta con approvazione da alcuni afro-americani.

Oltre a questo gli fu imposto il finale con bacio che effettivamente poteva essere evitato.

 

La sequenza dell'assalto alla prigione è meravigliosa, potrebbe essere estratta da Furia per renderla un corto eccezionale.

 

Durante l'assalto alla prigione sono presenti alcuni fotoreporter che filmano l'episodio. Nell'aula del tribunale, durante il processo, quel cinegiornale sarà utilizzato come prova della colpevolezza degli imputati. Gli esperti consultati dalla produzione si opponevano all'idea di mostrare dei filmati come prove giudiziarie, ma Lang si prese la libertà di farlo. In seguito, in molti casi reali, nei tribunali divenne una consuetudine.

 

Fury ottenne un buon e meritato successo commerciale.

 

 

Voto: 9/10

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati