Trama

Dopo la morte della madre, Jacobo Köller, un sessantenne di Montevideo, si ritrova da solo a dirigere una piccola fabbrica di calze sull'orlo del fallimento. Ad aiutarlo c'è Marta, la sua segretaria, ma nonostante i due non possano fare a meno l'uno dell'altro, il rapporto tra loro è esclusivamente lavorativo...

Note

Un film inesorabile che avviluppa man mano che procedono i minuti, che fa ridere per non piangere e che consente la conoscenza di tre attori davvero straordinari (doppiati benissimo): Andres Pazos (Gigio Alberti), Mirella Pascual (Mita Medici) e Jorge Bolani (Antonio Catania).

Commenti (2) vedi tutti

  • La lentezza è corretta per rendere reale lo squallore di queste vite 'morte'. Il mitico FastF aiuta senza nulla togliere allo .... spettacolo. Commedia drammatica.... (7)

    commento di Brady
  • Film perennemente ansiogeno !

    leggi la recensione completa di chribio1
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Paul Hackett di Paul Hackett
8 stelle

Il grigio è il colore dominante di questa bizzarra e dolente commedia sudamericana (quasi) sentimentale, fatta di piccole menzogne quotidiane (mormorate per non doversi confrontare con la realtà), silenzi sospesi sul vuoto di solitudini incolmabili, sentimenti trattenuti, dolci malinconie e tristezze infinite. I personaggi della pellicola di Juan Pablo Rebella e Pablo Stoll sono… leggi tutto

8 recensioni positive

Recensioni
2017
2017
2016
2016

Recensione

chribio1 di chribio1
1 stelle

La Storia dei 2 Protagonisti e' messa in visione in maniera triste,lenta e per nulla avvincente (anzi,per meglio dire e' quasi avvilente ...) comunque in vari punti non si va' oltre al solito tran-tran lavorativo tra Datore di Lavoro e in questo caso la Sua fidata Segretaria : purtroppo essendo la Pellicola anche con un ritmo tendenzialmente monotono e ripetitivo non si ha altro…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 22 dicembre 2016 su Rai Movie
locandina
Foto
2011
2011
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

catsandbears di catsandbears
8 stelle

Film di rara bellezza e ulteriore dimostrazione che non sono i budget a fare il cinema. Trama, forte nella sua semplicita', la storia parla di solitudini e aspirazioni mancate. La fotografia e' da ammirare: punta sulla sottrazione di tutti i colori per restituire quadri di vita, angoli ciechi, finestre chiuse e disordine misurato. Quello che alla fine colpisce di piu' sono i gesti, le movenze…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
8 stelle

Il grigio è il colore dominante di questa bizzarra e dolente commedia sudamericana (quasi) sentimentale, fatta di piccole menzogne quotidiane (mormorate per non doversi confrontare con la realtà), silenzi sospesi sul vuoto di solitudini incolmabili, sentimenti trattenuti, dolci malinconie e tristezze infinite. I personaggi della pellicola di Juan Pablo Rebella e Pablo Stoll sono…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2008
2008
2006
2006

Recensione

Darjus di Darjus
8 stelle

Scegliere di non scegliere è sempre la strada più sicura, ma non la più soddisfacente. Stoll e Rebella sembrano conoscer bene tale stato d’animo, ben impersonato dal fratello triste Jacob. Questi preferisce la sua vita e le sue calze grigie a quelle multicolore del fratello, portando avanti un’esistenza statica ed indolore, fatta di sacrifici, di generosità auto-commiseranti e di comode…

leggi tutto
Recensione

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

La Martini (direttore di Film tv) si lamenta perché il cinema d'estate in Italia si dilegua, certo i blocks si dileguano o almeno rimangono solo quelli che convengono, ma stando con i piedi per terra ci rendiamo conto che in Italia non sarà una cosa istantanea portare gente al cinema in questo periodo (già è difficile portarla in un periodo normale!!), ma ben vengano allora i piccolo films,…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

raffael di raffael
8 stelle

Home | Database Cinema | Noleggio Dvd | Tv | Box Office Programmazione Cinema | Prossimamente al Cinema | Festival di Cannes Dizionari (1/5) ***** Critica (2,7/5) ***** Pubblico (4/5) ***** Giudizio medio 2,5/5 MYMONETRO © Indice di gradimento medio tra i giudizi di Pubblico, Critica e Dizionari + rapporto Incassi/Sale (Italia) I Dizionari IMYmovies (la recensione…

leggi tutto
Recensione

Recensione

fefy di fefy
8 stelle

Notevole questo film. Amaro, amarissimo ma bello, vero, autentitico. A suo modo anche ironico...Bravissimi attori non professionisti, regia e impianto visivo essenziali. sceneggiatura davvero impeccabile. Un nichilismo mai gratuito mai compiaciuto. un film che è come un piccolo viaggio in una Montevideo che non si allontana molto da quello che eravamo noi una volta e che abbiamo…

leggi tutto
Recensione

Recensione

fuoriposto di fuoriposto
8 stelle

Un film che riesce ad essere originale senza alcuna ostentazione, personaggi minimali che lasciano il segno, un'America che non potrebbe essere più lontana (non solo geograficamente) da Hollywood e dalle calde e affollate spiagge californiane. Il desolato lungomare di Montevideo (Uruguay) è lo sfondo di una piccola storia di un'umanità marginale che spiazza per la semplicità e per la verità…

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

In uno squallido paese dell’Uruguay Jacobo porta avanti una misera fabbrica di calzini, aiutato da Marta e da due ragazze operaie. L’ossessionante e tediosa quotidianità, fatta di gesti sempre uguali e degli stessi silenzi assordanti, viene “sconvolta” dall’arrivo del fratello di Jacobo, Herman, da anni all’estero, perché c’è da sistemare la tomba della madre, morta da poco dopo…

leggi tutto
Recensione
Uscito nelle sale italiane l'8 maggio 2006
2004
2004
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito