Trama

Howard Roark è un architetto dalle idee avveniristiche ma tanto alieno ai compromessi da non riuscire a ottenere commesse da parte di clienti che vorrebbero affidargli lavori tradizionali. Per campare deve perciò adattarsi a un lavoro manuale. Un prestanome gli permette di tornare all'architettura, ma si verifica un nuovo e più violento scontro con gli imprenditori che hanno imposto modifiche non coerenti con le sue idee. Solo alla fine Roark riesce a far prevalere le sue convinzioni trovando, per giunta, anche l'anima gemella.

Note

Film emblematico del "sogno americano" e della sua realizzazione a oltranza. Da notare, nelle scelte stilistiche, un certo richiamo alle grandi scuole cinematografiche: i formalisti russi e gli espressionisti tedeschi.

Commenti (3) vedi tutti

  • Voto 8+ Esagerato

    commento di luca826
  • Film straordinario. C'è tutto: il melodramma, la tragedia, l'eroismo, l'amore. Il meglio (o il peggio) della spirito individualista e libero degli USA1

    commento di duccio55
  • Melodramma dai toni alquanto esagerati, in cui tutto, a partire dalla recitazione è volutamente sopra le righe.

    commento di scream
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

kotrab di kotrab
8 stelle

Affascinante connubio vidoriano tra passione ideologica e carnale, tra arte del montaggio, della luce e della struttura architettonica in movimento per immagini, arte della costruzione materiale, salda alla concretezza e svettante nel mondo delle idee pure e arte delle vibrazioni fisiche e interiori, degli incastri numerici base di architetture sonore (curate da Max Steiner). Una storia di… leggi tutto

10 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

OGM di OGM
6 stelle

L’opera non sempre è il frutto concreto del pragmatismo; a volte è, invece, l’oggetto che dà corpo ad un’idea, la porzione di realtà in cui si materializza un sogno creativo. Per l’architetto Howard Roark, progettare e costruire significa trasformare in palazzi e grattacieli la sua personale visione dello stile, dell’eleganza e della… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

Un film declamatorio e retorico basato su un assurdo amore folle irrealizzato perché la donna rifiuta coinvolgimenti emotivi, e sviluppato su una vicenda assurda e per una tesi sballata, forzata e travisata: l'indipendenza dell'artista viene travisata in esaltazione dell'individualismo più sfrenato ed egoista, contro gli interessi sociali, forse per gratuita e tardiva adesione al… leggi tutto

1 recensioni negative

2020
2020
2017
2017
2016
2016

I luoghi della mia memoria

Barone Cefalu di Barone Cefalu

Spesso mi domando da dove venga il mio interesse per l'architettura. Mi appassiona, mi affascina anche se i miei studi sono andati in tutt'altra direzione. Ma quando passeggio, sia da solo che con gli amici, mi scopro…

leggi tutto
2014
2014

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
5 stelle

Artefatto e forzato sotto troppi punti di vista. I dialoghi sono finti e retorici, la storia si basa su una distinzione troppo netta tra il protagonista (unico genio progressista del tuo tempo e anima perfettamente limpida) e tutti gli altri (gretti, conservatori e nel migliore dei casi codardi) e la storia d'amore non regge per nulla oltre a basarsi su stereotipi di genere che oggi suonano…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

movieman di movieman
7 stelle

Architetto anticonformista e originale ne subisce di tutti i colori (campagne denigratorie, ripudio, processo, ma ci mette anche del suo...), prima di riuscire ad affermarsi e ed ottenere il riconoscimento pubblico. Facile vedere in questo film, e nel libro, il manifesto programmatico per qualsiasi artista, o sedicente tale, che vuole seguire la propria strada e fare da pioniere, che cerca di…

leggi tutto
Recensione
2013
2013

Recensione

molli di molli
8 stelle

"Migliaia d'anni fa un uomo riuscì a scoprire il segreto del fuoco. Forse lo bruciarono con quel legno che egli aveva insegnato ad accendere, ma lasciò all'umanità un dono insperato, e con esso liberò dal buio la terra." un film arduo!!!! lo consiglio!!!!!

leggi tutto
Recensione
2012
2012
Trasmesso il 2 settembre 2012 su Rai Movie

Recensione

mamo01 di mamo01
8 stelle

Il film tratta alcune importanti tematiche ma, a mio avviso, solo una è l'asse portante : l'individualismo contrapposto al cooperazionismo, le altre, l'amore, la forza innovatrice, la lealtà, la perseveranza, ecc, fanno da preziosa cornice ad un' opera che ha nella sua chiarezza narrativa l'elemento distintivo. La retorica si manifesta tramite dialoghi molto chiari che danno allo spettatore la…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 9 aprile 2012 su Rai Movie
Trasmesso il 1 aprile 2012 su Rai Movie
2011
2011

Recensione

kotrab di kotrab
8 stelle

Affascinante connubio vidoriano tra passione ideologica e carnale, tra arte del montaggio, della luce e della struttura architettonica in movimento per immagini, arte della costruzione materiale, salda alla concretezza e svettante nel mondo delle idee pure e arte delle vibrazioni fisiche e interiori, degli incastri numerici base di architetture sonore (curate da Max Steiner). Una storia di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2010
2010

Recensione

mmciak di mmciak
8 stelle

"The Fountainhead"("La fonte meravigliosa") diretto nel 1949 da King Vidor,mi è piaciuto molto. La storia si svolge a New York e racconta di Howard Roark che è un architetto idealista ma tanto alieno ai compromessi da non riuscire a ottenere commesse da parte di clienti che vorrebbero affidargli lavori tradizionali. Per campare deve perciò adattarsi a un lavoro manuale. …

leggi tutto
Recensione

Recensione

OGM di OGM
6 stelle

L’opera non sempre è il frutto concreto del pragmatismo; a volte è, invece, l’oggetto che dà corpo ad un’idea, la porzione di realtà in cui si materializza un sogno creativo. Per l’architetto Howard Roark, progettare e costruire significa trasformare in palazzi e grattacieli la sua personale visione dello stile, dell’eleganza e della…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

michel di michel
10 stelle

UN TETTO SUL TETTO DEL MONDO Un architetto si fa strada senza scendere a compromessi con la sola forza del suo genio. Attorno a lui si muovono manipolatori senza scrupoli, editori vampirizzati dai loro lettori, intellettuali depressi e un piccolo esercito di mediocri opportunisti. Qualcuno lo ha visto come un film fascista; superomismo e disprezzo per le masse. Di sicuro Vidor esalta…

leggi tutto
Recensione

Recensione

chribio1 di chribio1
5 stelle

tema interessante e poco sfruttato al cinema anche x la difficolta' sul capire certe tematiche che solo chi e' architetto puo' sapere,ma il film in se' si perde spesso in ghirigori di stile ad effetto e poco importanti nella resa dello stesso.voto.5.

leggi tutto
Recensione
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

luisasalvi di luisasalvi
4 stelle

Un film declamatorio e retorico basato su un assurdo amore folle irrealizzato perché la donna rifiuta coinvolgimenti emotivi, e sviluppato su una vicenda assurda e per una tesi sballata, forzata e travisata: l'indipendenza dell'artista viene travisata in esaltazione dell'individualismo più sfrenato ed egoista, contro gli interessi sociali, forse per gratuita e tardiva adesione al…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Processi

Redazione di Redazione

C'è chi li vuole brevi... ma per quanto certi film giudiziari sembrino lunghissimi, in genere lì i processi non durano più di due ore. Potrebbe essere una soluzione! Questa taglist però, suggerita da Silvio (il…

leggi tutto
Playlist

Recensione

solerosso82 di solerosso82
10 stelle

L'architettura, la prima delle "arti maggiori", si confronta con "la settima arte", il cinema per l'appunto. Vidor omaggia così Frank lloyd Wright, il più grande architetto americano, con il personaggio di Howard Roark, (magistralmente interpretato da Gary Cooper). Le intenzioni non sono certamente storico-biografiche, in quanto, si sa, Wright non è "nato" con la Casa sulla…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito