Espandi menu
cerca
Camminando sull'acqua

Regia di Eytan Fox vedi scheda film

Recensioni

L'autore

emmepi8

emmepi8

Iscritto dall'8 giugno 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 67
  • Post -
  • Recensioni 5310
  • Playlist 169
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Camminando sull'acqua

di emmepi8
8 stelle

Il film è molto interessante per gli argomenti  che tenta di mixare e proporre: azioni terroristiche israeliane, rapporti omofobici, problema risolvimento di giustizia nazista, problemi generazioni tedeschi di fronte  a questo problema, rapporti fra Israeliani e palestinesi e così via. Un vero calderone che però, in buona parte, è la vita stessa di un semplice cittadino di quella nazione. Colpisce in particolare la figura di  Eval che scopre in pieno la sua crisi con il suicidio  della  moglie, per cui è costretto a riflette sul suo ruolo nella società e nei rapporti con  gli altri. La sua freddezza nei contatti, che ormai è entrata nel suo Dna, lo ha condizionato a tal punto che, una volta entrato in crisi dalla sua situazione personale, lo porta a scoprire ed  a scontrarsi con un mondo che non conosce e che invece era sicuro di avere fra le mani. Certamente non tutto riquadra  in maniera giusta, nel senso che nella gestione della storia alle volte ci sono lacune e qualche buco di trama  è evidente, ma nell’insieme il film interessa e coinvolge e determina il nostro interesse, ed il risultato è più che positivo.

Sulla trama

tematiche  diverse che si incontrano

Su Eytan Fox

ottima idea, magari non sempre risolta, ma che affascina

Su Lior Ashkenazi

un volto guasi gelido, ma efficace

Su Knut Berger

pieno di vita e mai stereotipato

Su Caroline Peters

un ruolo  poco risolto

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati