Espandi menu
cerca
Agente Cody Banks

Regia di Harald Zwart vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mmciak

mmciak

Iscritto dal 3 settembre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 55
  • Post 9
  • Recensioni 2301
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Agente Cody Banks

di mmciak
4 stelle

"Agente Cody Banks" diretto nel 2003 da Harald Zwart,
devo dire che non mi è piaciuto.

La storia racconta che Cody Banks è un quindicenne
come tanti.

Lui ama lo skateboard,uscire con gli amici,però è
imbranato con le ragazze.

Ma qualche anno prima è stato addestrato segretamente
da un agente della Cia,in un campeggio estivo,
per prendere parte a diverse missioni.

Allora Cody viene chiamato dalla CIA per
entrare in contatto con Natalia,
figlia di uno scienziato che lavora per conto
di un'organizzazione criminale,che vuole conquistare
il mondo.

Il Film prodotto dalla MGM in collaborazione
con Madonna sembra però uno Disney,
perché il progetto è fare uno 007 in miniatura
(che novità!),perciò per adolescenti e per
la famiglia,ma siccome fa troppo il verso a
"Spy Kids" non funziona,soprattutto perché
è tutto risaputo e non c'è niente di nuovo
all'orizzonte.

Io non lo so,forse sarò io che sono fatto così,
ma quando vedo un Film che è scontato dal principio,
la mia reazione è annoiarmi e infatti qui così è
successo,anche se a tratti un pò qualche sorriso
lo fai.

Poi come al solito è fatto bene con belle scene
d'azione,citazionista dei Film di spionaggio,
ma ormai tutto è uguale a sé stesso,e la sceneggiatura
risulta scontata fin dall'inizio.

Poi Cody passa troppo velocemente a essere imbranato con le
donne a essere sicuro di sé e prendere il cuore della bella
Natalia,che lui salverà dalle grinfie dei cattivi,
anche contro gli ordini della CIA.

Le cose di maggior interesse nella mediocrità
il protagonista Frankie Muniz,nella parte di
Cody,che è molto a suo agio in queste vesti,
ma soprattutto la splendida Hilary Duff,
Attrice-Cantante,Lolita del Pop,che da sola
offusca i comprimari perché buca lo schermo
con le sole espressioni.

In conclusione un Film mediocre,
che non c'entra il bersaglio perché
è una idea già fatta,ed è una copia,
di una copia di un altra copia,
e mi sono stufato di queste cose oppure
non sono più adatto per prodotti del
genere,ma sembrava di assistere a una replica
di "Spy Kids" (solo che questo mi è piaciuto,
si può considerare un suo "Nipotino" di questo),
il prendere in giro lo "Spy Movie" ormai non è più un idea nuova,
e il regista non dà scatti e si limita a fare il
suo "compitino",ma è sufficiente in USA per sbancare
il botteghino e fare un Sequel.

Il mio voto: 4.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati