Espandi menu
cerca
Bad Taste - Fuori di testa

Regia di Peter Jackson vedi scheda film

Recensioni

L'autore

DeathCross

DeathCross

Iscritto dal 26 ottobre 2013 Vai al suo profilo
  • Seguaci 39
  • Post 14
  • Recensioni 229
  • Playlist 44
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Bad Taste - Fuori di testa

di DeathCross
8 stelle


Esordio di Peter Jackson alla regia di un lungometraggio, girato nei week-end per circa 4 anni, "Bad Taste" è il Manifesto programmatico della prima fase di quello che poi diventerà l'Autore di "The Lord of the Rings", Trilogia che gli darà la fama internazionale.
Come dice benissimo il Titolo originale (il 'fuori di testa' italiano rende decisamente molto meno, ma questa non è certo una novità), il Film è all'insegna del cattivo gusto, uno Splatter demenziale che sicuramente farà storcere il naso ai puristi del Genere (è in voga la citazione, attribuita a Fulci ma mi pare non accertata, «Non si scherza col Genere») e inorridirà chi ama i filmini carini e perfettini, ma anche chi è talmente idiota da odiare a pelle ogni pellicola dall'aspetto palesemente povero, senza notarne la genialità di svariate trovate visive.
Seppure apparentemente acerbo e "amatoriale", il film infatti è pervaso da una cura della messa in scena, da uno studio attento delle inquadrature (la fotografia è curata da Jackson in persona) e soprattutto da un brillante lavoro di montaggio (realizzato dallo stesso Jackson assieme a Selkirk), molto sapiente nel dare il giusto a tutta la pellicola, alternando spesso ambienti e personaggi diversi e "attaccando" in modo magistrale "pezzi" girati in tempistiche così larghe: in questo senso la scena in cui Derek tortura l'alieno Robert è straordinaria, visto che i due Personaggi sono interpretati entrambi dallo stesso attore (ancora Peter Jackson*), eppure non si notano "incongruenze fotografiche" tra le varie inquadrature (e questo è un lavoro molto più difficile di quanto possa sembrare a prima vista, soprattutto con un budget molto basso).
Divertentissime tutte le trovate splatter, come anche la loro realizzazione (ancora curata da Jackson), e il look degli alieni (provate ad indovinare chi ha curato il make up) è fantasioso.
Alla fin fine ci troviamo di fronte ad una sorta di "trashata volontaria" e demenziale, destinata ad un intrattenimento simpaticamente provocatorio, ma non manca una sottile critica all'industria delle multinazionali alimentari, e nemmeno una presa per il culo degli stereotipi eroistici tipici di certi action semi-propagandistici del periodo (uno dei "cacciatori di alieni" ad un certo punto si mette in canottiera come un noto simbolo reaganiano).
Insomma, "Bad Taste" è un piccolo Cult che merita molteplici apprezzamenti, nonostante o, meglio, grazie anche alla sua estrema povertà produttiva, brillantemente riscattata da una Genialità registica che merita di essere ritenuta autoriale.

 

*Ho scoperto oggi che, a quanto pare, pure il Ministro è stato interpretato dal Regista.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati