Espandi menu
cerca
I fanciulli del West

Regia di James W. Horne vedi scheda film

Recensioni

L'autore

steno79

steno79

Iscritto dal 7 gennaio 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 239
  • Post 22
  • Recensioni 1656
  • Playlist 106
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I fanciulli del West

di steno79
7 stelle

Uno dei lungometraggi più famosi e amati della coppia Laurel e Hardy, "Way out west" vede i due comici nel ruolo di messaggeri del lascito di una miniera d'oro a una povera ragazza maltrattata dal suo tutore; del western c'è in effetti soltanto l'involucro, mentre si tratta di un film comico che contiene alcune gag rimaste celeberrime come Stanlio dal dito che si trasforma in un accendino, oppure sempre lui che è costretto a mangiare il cappello a bombetta di Ollio ecc. Sicuramente rientra nel novero dei migliori film della coppia nell'ultima parte della carriera, anche se non è esattamente una commedia geniale e per certi versi rimane un po' invecchiata, soprattutto nel plot un po' troppo elementare e in alcune caratterizzazioni semplicistiche, in particolare la "cattiva" Lola Marcel e il proprietario del saloon interpretato dall'immancabile Jimmy Finlayson. Le due star sono perfettamente a loro agio e ci danno dentro con scenette che strappano risate autentiche ancora oggi, trovate comiche di buon livello per bambini e anche adulti; i numeri di canto e ballo sono gradevoli e contribuiscono all'atmosfera un po' fiabesca dell'insieme, con la canzone "The trail of the lonesome pine" che in anni successivi si trasformò in una hit e le musiche originali di Marvin Hatley che furono candidate all'Oscar. La regia di James W. Horne è funzionale e non ha troppe pretese artistiche, ma forse il risultato finale ne guadagna; in ogni caso, una spanna al di sotto delle loro migliori comiche.

voto 7/10

Stan Laurel, Oliver Hardy

I fanciulli del West (1937): Stan Laurel, Oliver Hardy

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati