Espandi menu
cerca
La terra promessa

Regia di Nikolaj Arcel vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 7
  • Recensioni 3650
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La terra promessa

di barabbovich
9 stelle

Di umilissime origini, il capitano Ludvig Kahlen (Mikkelsen, eccellente come sempre e insignito per la seconda volta dello European Film Award come miglior attore protagonista) farebbe di tutto pur di acquisire un titolo nobiliare. Propone così al re di Danimarca di poter trasformare la brughiera dello Jutland in una terra coltivabile, e di portare lì i coloni, impresa fino ad allora fallita da tutti. Sulla strada dell'instancabile determinazione di Kahlen c'è il feroce Frederik de Schinkel (Bennebjerg), uno dei villain più brutali mai visti al cinema, che si ritiene proprietario di quelle terre. A complicare i propositi del capitano Kahlen ci si mette anche la presenza di una zingarella oggetto di stigma sociale e il rapporto tormentato con la sua governante (Collin), fuggita dalle persecuzioni di de Schinkel.
Dopo Royal Affair, Nikolaj Arcel firma un altro capolavoro in costume. Ambientato nella metà del XVIII secolo, il film è tutto giocato sul tema della contrapposizione tra la visione caotica e irresponsabile di de Schinkel e i principi saldi fino all'ossessione del protagonista, costretto a scelte dolorose dall'inizio alla fine. Fotografia magistrale, superbe prove attoriali e uno sviluppo narrativo impeccabile fanno di questo atipico western danese uno dei film imperdibili del 2024.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati