Espandi menu
cerca
Ghostbusters: Minaccia glaciale

Regia di Gil Kenan vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Marco Poggi

Marco Poggi

Iscritto dal 5 settembre 2002 Vai al suo profilo
  • Seguaci 23
  • Post 7
  • Recensioni 1244
  • Playlist 120
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ghostbusters: Minaccia glaciale

di Marco Poggi
5 stelle

Squadra che vince, nel film di rilancio del 2021, non si cambia (a parte il regista, che non è più Jason Reitman) e, così arriva il seguito di un franchise che si rivolge, più alle nuove generazioni, che ai fan della prima ora.

Squadra che vince, nel film  di rilancio del 2021, non si cambia (a parte il regista, che non è più Jason Reitman) e, così arriva il seguito di un franchise che si rivolge, più alle nuove generazioni, che ai fan della prima ora. La famiglia Spengler, però, qui non solo qui risulta noiosa, ma la ragazzina quindicenne, che è la vera protagonista, continua a essere irritante, nonostante la sua partita a scacchi con la fantasmina sua coetanea. Quanto alla minaccia glaciale del titolo è la più debole dei cinque film, prodotti dal 1984, perché il cattivo è davvero deludente, come le scene d'azione, che mancano del tocco alla Reitman perché, come ho già scritto, non lo dirige un Reitman e si vede. Si ride poco e, fra gli attori classici, mancano la Weaver e Moranis. Solo per affezionati, perché il film non aggiunge nulla di nuovo, se non la senilità dei vecchi protagonisti, che compaiono come cameo per lasciare il posto al nuovo gruppo, piùuna famiglia che degli acchiappafantasmi vecchio stile. 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati