Espandi menu
cerca
The Score

Regia di Frank Oz vedi scheda film

Recensioni

L'autore

IlGranCinematografo

IlGranCinematografo

Iscritto dal 30 luglio 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 28
  • Post 4
  • Recensioni 398
  • Playlist 35
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Score

di IlGranCinematografo
7 stelle

Un carico di suspense erogato con insospettabile capacità dal regista di commedie Frank Oz.

Frank Oz, Edward Norton, Robert De Niro

The Score (2001): Frank Oz, Edward Norton, Robert De Niro

 

La lotta più antica del mondo: ragione contro istinto, attenersi alla norma piuttosto che infrangerla, pensare all'interesse a lungo termine o a quello immediato. Nel noir criminoso The Score, gli estremi dell'eterna contesa collidono nell'urto tra i due protagonisti, un prudentissimo e navigato scassinatore (Robert De Niro) e un giovane ladruncolo ancora inesperto ma già di spiccato talento (Edward Norton). L'uno è abituato a prevenire i possibili rischi al millimetro, principalmente per il suo carattere meticoloso, ma non soltanto (è prossimo a ritirarsi dalla malavita perché innamorato da tempo di una donna); l'altro tende a prendere iniziative che scombinano i piani e ad agire di testa propria. Quale dei due atteggiamenti sia il vincente a parere dei tre sceneggiatori del film (Kario Salem, Lem Dobbs e Scott Marshall Smith) lo si scopre nel momento più critico del colpo che il vecchio volpone Marlon Brando (all'ultima interpretazione) ha ideato per loro. Malgrado il piacevole registro sommesso e crepuscolare, la prima parte, formata dai classici preparativi all'operazione ladresca, mette insieme faceto e serio alla meno peggio ed è quella più stanca. La riscatta la seconda, gravida di un carico di suspense erogato con insospettabile capacità dal regista di commedie Frank Oz. De Niro è da ovazione, ma Norton gli tiene testa.

Colonna sonora jazzata e malinconica di Howard Shore.

BUON film (7) — Bollino GIALLO

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati