Espandi menu
cerca
Jurassic World: Il dominio

Regia di Colin Trevorrow vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Leo97

Leo97

Iscritto dal 6 settembre 2021 Vai al suo profilo
  • Seguaci 11
  • Post 3
  • Recensioni 8
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Jurassic World: Il dominio

di Leo97
7 stelle

La perfetta chiusura di due epiche trilogie arriva al dunque. Tensione, nostalgia, azione e un pizzico di humor grazie al grande Ian Malcolm vi accompagneranno nelle due ore e venti. Arrivederci Jurassic World(s)! Voto finale: 7,5

                                                                 

 

Sam Neill, Chris Pratt, Isabella Sermon

Jurassic World: Il dominio (2022): Sam Neill, Chris Pratt, Isabella Sermon

E' arrivata l'ora. 'L'Endgame' della saga di Jurassic World è arrivato in sala e ho avuto l'occasione di gustarmelo in una sala piacevolmente stracolma. Il film si definisce come il blockbuster intelligente per l'inizio estate, poichè sfrutta anche il "ponte" nostrano del 2 Giugno e di conseguenza facendo riversare in sala vecchi e nuovi fan. Personalmente ho amato Jurassic World del 2015 e un po' meno 'Il regno distrutto'. Questo capitolo lo colloco come il secondo più bello della nuova trilogia. Ma vediamo perchè questo finale mi ha convinto ed emozionato. 

 

La storia. Senza rivelare troppo,il film si sviluppa su due storie parallele. Come sapete bene non siamo più su un parco sperduto in mezzo al mare, ma viaggiamo su più parti del mondo visto che i dinosauri sono liberi da 4 anni e quindi la storia è su grande scala. Secondo me questo toglie un po' il fascino dall''ambientare i film nel parco famoso a cui eravamo abituati,ma la Universal ha dato una svolta coraggiosa e rischiosa al franchise in questo modo.

I personaggi sono ben gestiti. Il regista Trevorrow ha avuto la giusta pazienza per unire tutti e quindi non ho trovato così ovvio o banale l'incontro tra i vecchi e i nuovi protagonisti. La chimica fra Bryce Dallas e Chris Pratt trova conferma anche stavolta,così com'è stata all'altezza pure la giovane interprete di Maisie Lockwood.  Molto in parte anche la nuova aggiunta della saga, DeWanda Wise, con possibili piani futuri per lei. Nelle scene a Malta c'è anche una piacevole comparsa dal primo Jurassic World.

Emozionante e nostalgica la rimpatriata tra i grandi Alan Grant ed Ellie Sattler, vecchi amici che non hanno mai dimenticato il loro stupendo feeling nonostante abbiano preso strade diverse negli anni.  Nota di merito a Jeff Goldblum, che torna in grande stile a fare il mitico Ian Malcolm come lo abbiamo conosciuto.

In questo capitolo c'è tantissima azione:inseguimenti,rapimenti,fughe in auto e in aereo spettacolari,specialmente a Malta.  C'è una breve ma suggestiva parte western pure,con i dinosauri "sporcati" dalla neve e Chris Pratt a cavallo in un ranch esteso.        La suspense non manca: c'è infatti in una valida scena in un lago ad un certo punto e anche nel terzo atto.

La computer grafica per gli effetti speciali è impeccabile,non ci sono sbavature. Per non parlare degli animatronics dei dinosauri:i  movimenti e i colori sono incredibili. Effetti digitali e pratici si completano a vicenda alla perfezione. 

Cosa che mi ha convinto meno è che il film non aggiunge nulla di nuovo al precedente capitolo:i dinosauri sono liberi e il futuro sarà la coesistenza tra loro,gli animali e gli uomini. 

Il futuro della saga? La Universal ha già detto che il franchise continuerà in qualche modo,ma questo film è la giusta (e buona) chiusura di un cerchio per gli attori di Jurrassic Park e anche per molti di Jurassic World. Ci aspetta un prequel della saga forse?

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati