Espandi menu
cerca
È stata la mano di Dio

Regia di Paolo Sorrentino vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Carlo Ceruti

Carlo Ceruti

Iscritto dal 16 maggio 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 31
  • Post -
  • Recensioni 3752
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su È stata la mano di Dio

di Carlo Ceruti
8 stelle

Bel film autobiografico e intimista dove il regista si apre allo spettatore.

Sorrentino costruisce un film autobiografico e intimista, che è un atto d'amore verso la sua Napoli, verso i suoi genitori, verso i volti della sua adolescenza e verso la propria gioventù. Ma è anche un atto d'amore verso i suoi sogni e verso la sua innocenza nel rappresentare qui il suo difficile periodo di transizione tra la fanciullezza e l'età adulta, in cui il dramma della perdita dei genitori ha avuto un ruolo fondamentale. Il tutto è realizzato con grande sentimento, eleganza, raffinatezza, sensibilità assieme a un pizzico di ironia. Ci sono molti echi felliniani ma abilmente tradotti presso lo stile tipico e inconfondibile tipico di Sorrentino. Se E' stata la mano di Dio non può essere classificato tra i capolavori del regista è certo un film che tocca il cuore e i sentimenti, in cui l'autore si apre letteralmente allo spettatore.

La galleria di personaggi secondari è azzeccatissima, spicca tra gli attori il sempre impareggiabile Servillo e il giovane protagonista Filippo Scotti che è decisamente una rivelazione.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati