Espandi menu
cerca
Gunpowder Milkshake

Regia di Navot Papushado vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alan smithee

alan smithee

Iscritto dal 6 maggio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 315
  • Post 214
  • Recensioni 6457
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Gunpowder Milkshake

di alan smithee
4 stelle

locandina

Gunpowder Milkshake (2021): locandina

NETFLIX       

La giovane e tosta killer Sam (Karen Gillan) fu abbandonata dalla madre, assassina su commissione pure lei, quando aveva appena 12 anni, finendo per crescere presso uno spietato gruppo di criminali (capitanati dal bieco leader interpretato da Paul Giamatti) che la conducono alla medesima professione della genitrice.

Durante un'incarico che si presenta come uno dei tanti, la necessità di far fuori, oltre che un uomo di fatto tutto fuorché il cliché del classico bandito, ma anche sua figlia di otto anni, induce Sam a ribellarsi al sistema, cercando rifugio presso una singolare biblioteca gestita da alcune toste colleghe della madre (le tre splendide "streghe" armate sino ai denti Carla Gugino, Angela Bassett e Michelle Yeoh).

Lena Headey, Karen Gillan

Gunpowder Milkshake (2021): Lena Headey, Karen Gillan

Ivan Kaye, Jack Bandeira, David Burnell IV

Gunpowder Milkshake (2021): Ivan Kaye, Jack Bandeira, David Burnell IV

Angela Bassett

Gunpowder Milkshake (2021): Angela Bassett

Si farà viva anche quest'ultima (una splendida Lena Headley), e la lotta per debellare The Firm, ovvero il clan dei criminali dal quale fugge Sam, diverrà un obiettivo necessario ed indispensabile per rimanere vivi.

Dietro la direzione dinamica ed energica dell'israeliano Navot Papushado (di cui non avevo apprezzato l'efferato ma confusionario Big Bad Woves presentato al TFF 2013), Gunpowder Milkshake mixa e frulla come peraltro promette già il titolo, generi disparati come noir, thriller e western e persino le arti marziali, senza tuttavia riuscire a rendere armonico un risultato finale che finisce per risultare un po' troppo parodistico ed emulsionato, falsato da scenografie degne di una soap accurata, e da una ironia sin troppo facile che si alterna ad un pulp un po' di maniera. 

Certo il paio di scene che includono il trio di sicari scemi dalla ridarola incontenibile, anche mentre si fanno letteralmente massacrare dalla spietata Sam, risulta piuttosto divertente.

locandina

Gunpowder Milkshake (2021): locandina

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati