Espandi menu
cerca
I giovani amanti

Regia di Carine Tardieu vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 81
  • Post 7
  • Recensioni 3654
  • Playlist 4
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I giovani amanti

di barabbovich
7 stelle

Shauna (Ardant) è un'architetta settantenne in pensione, la cui amica più cara è morta nonostante le cure di Pierre (Poupaud), oncologo quarantacinquenne sposato e padre di famiglia. I due, con l'involontaria complicità di un amico di lui (Andoura), si innamorano. Pierre confessa tutto alla moglie (De France), Shauna - che comincia a manifestare i primi segni di Parkinson - tentenna, sapendo che la storia non ha futuro.
Tratto da uno script di Solveig Anspach, la regista di origini islandesi a cui è dedicato il film, I giovani amanti si incardina in quel filone di storie di amori impossibili basate sul tabù della relazione tra una gilf e un uomo più giovane (basterebbe ricordare Harold & Maude o Il laureato). Il film di Carine Tardieu sembra puntare soprattutto sul romanticismo dei sentimenti, lasciando sulle quinte la definizione dei caratteri, ma riuscendo a toccare comunque le corde emotive dello spettatore, nonostante qualche colpo di regia piazzato a mo' di trappola oleografica.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati