Espandi menu
cerca

Aline - La voce dell'amore

play

Regia di Valérie Lemercier

Con Valérie Lemercier, Sylvain Marcel, Danielle Fichaud, Roc LaFortune, Antoine Vézina, Pascale Desrochers, Jean-Noël Brouté Vedi cast completo

Guardalo su
  • iTunes
  • RakutenTv
  • iTunes
  • RakutenTv
In STREAMING

Trama

Nel Québec, sul finire degli anni Sessanta, Sylvette e Anglomard danno il benvenuto alla loro quattordicesima figlia: Aline. Nella loro famiglia, la musica regna sovrana e, crescendo, Aline rivela di avere una splendida voce. Il produttore musicale Guy-Claude si mette allora in mente di trasformarla nella più grande cantante del mondo.

Approfondimento

ALINE - LA VOCE DELL'AMORE: ISPIRATO A CÉLINE DION

Diretto da Valérie Lemercier e sceneggiato dalla stessa con Brigitte Buc, Aline - La voce dell'amore ha inizio nel Quebec, in Canada, alla fine degli anni Sessanta. Qui, Sylvette e Anglomard danno il benvenuto alla loro quattordicesima figlia: Aline. Nella famiglie Dieu, la musica regna sovrana e, crescendo, Aline rivela di aver avuto in dono una voce da usignolo. Sentendola, il produttore Guy-Claude ha un unico e grande progetto in mente: fare di lei la più grande cantante del mondo. Supportata dalla famiglia e guidata prima dall'esperienza e poi dall'amore di Guy-Claude, Aline andrà incontro a un destino straordinario.

Con la direzione della fotografia di Laurent Dailland, le scenografie di Emmanuelle Duplay, i costumi di Catherine Leterrier e la supervisione musicale di Pascal MayerAline - La voce dell'amore è liberamente ispirato alla vita di Céline Dion, cantante da milioni di copie vendute in tutto il mondo la cui voce ha fatto da colonna sonora a diversi film (a cominciare da Titanic# con la sua My Heart Will Go On). Ha dichiarato la regista e sceneggiatrice: "Non so ancora spiegarmi le ragioni che mi hanno spinto a dedicare un film a Céline. Ascoltavo spesso le sue canzoni, soprattutto quelle scritte da Jean-Jacques Goldman, ma non conoscevo a fondo né il suo repertorio né la sua vita. A dicembre 2016, come milioni di persone, le ho visto muovere i primi passi senza il marito René al suo fianco e mi sono identificata in lei. Sono stata toccata dal suo coraggio e dalla sua solitudine. Nel corso di un'intervista in radio per il mio precedente film da regista, ho detto che avrei dedicato a lei il mio nuovo progetto, senza pensarci molto. Mai e poi mai avrei creduto che si prendessero sul serio le mie parole ma sono stata tempestata di chiamate da gente che voleva prendere parte al progetto. E da cosa nasce cosa. Al di là del talento indiscutibile di cui è dotata, Céline mi affascina: è un libro aperto, come dice lei stessa, che si comporta con il pubblico come se fosse la sua stessa famiglia. Vedendola in concerto, ho potuto misurare con mano quanto fervore vi fosse intorno a lei e quanta gentilezza da parte dei suoi fan: mi sono sentita subito una di loro".

"Nel mio piccolo, come lei, ho passato gran parte della mia vita su un palco, nei teatri, nei camerini, sul set", ha aggiunto Lemercier. "Conosco i lunghi tour, i pasti consumati davanti allo specchio, l'obbligo di riempire le sale e di avere voce ogni sera. Conosco il calore del pubblico e la solitudine del dopo spettacolo. Sono nata in un contesto contadino, le mie due nonne avevano nove figli ciascuna e per Natale ci ritrovavamo in tavolate da 150 tra zii, cugini e nipoti. Come i Dion, ognuno di noi doveva salire su una sedia per recitare qualcosa, cantare o suonare uno strumento... Mi piacerebbe avere la sua stessa capacità di trasformare gli eventi negativi in qualcosa di buono. Su un palco, si sfoga, parla di lei, racconta la sua vita e condivide con il pubblico gioie e sofferenze, cosa che io non ho mai saputo fare".

"In Aline - La voce dell'amore ho voluto concentrarmi sulla storia d'amore tra Céline Dion e René Angélil, morto nel 2016 per le conseguenze di un cancro con cui lottava dal 1998. Céline entra nella sua vita proprio quando è pronto a rinunciare alla carriera di produttore. Mentre lui la scopre come cantante e ipoteca la sua casa per produrle il primo disco, lei lo salva. Si dice spesso che per il bene di una coppia è meglio che si faccia lavori differenti. Non è il loro caso: tutti i cantanti vorrebbero un "René" al loro fianco. Si è criticato spesso la loro relazione, li abbiamo presi in giro per la differenza di età o per la fecondazione in vitro a cui Céline è ricorsa per avere figli. Si è detto che stavano insieme per ragioni di convenienza. Niente di più sbagliato. Quale artista, soprattutto donna, è rimasta tutta la vita con lo stesso uomo? Erano una coppia impareggiabile e, come spesso capita, gli amori su cui si è prevenuti sono quelli che durano in eterno".

Il cast

A dirigere Aline - La voce dell'amore è Valérie Lemercier, attrice, cantante e regista francese. Nata nel 1964, è cresciuta nelle campagne francesi e ha studiato al conservatorio di Rouen. Ha esordito come attrice nel 1988 in una serie televisiva prima di approdare lo stesso anno al cinema con Milou a maggio.… Vedi tutto

Commenti (2) vedi tutti

  • Ben fatto e coinvolgente. La Lemercier stona nella parte di Alina ragazza.

    commento di gruvieraz
  • Valerie Lemercier, non recita Celine Dion, lei è la grandissima cantante canadese, interpretazione eccellente.

    leggi la recensione completa di claudio1959
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

alan smithee di alan smithee
6 stelle

FESTIVAL DI CANNES 74 - FUORI CONCORSO/CINEMA OLTRECONFINE Con Aline impariamo che si può fare un biopic anche senza il consenso dell'interessato. E si può fare anche restando discreti e raccontando una storia plausibile che nell'immaginario collettivo, restituisca un ritratto sincero e corretto dell'artista preso in esame. Che certamente, o almeno probabilmente, poco avrebbe… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

claudio1959 di claudio1959
7 stelle

Aline-la voce dell’amore la trama: la storia romanzata di Celine Dion, ultima di 14 figli in Canada nel Quebec francese, dotata di un grande dono. Il film diretto ed interpretato da Valerie Lemercier nei panni di Aline Dieu, una cantante che diventa una grandissima superstar planetaria. La recensione: Aline-il dono dell’amore e’un classico biopic, ma girato in modo… leggi tutto

1 recensioni positive

2022
2022

Recensione

claudio1959 di claudio1959
7 stelle

Aline-la voce dell’amore la trama: la storia romanzata di Celine Dion, ultima di 14 figli in Canada nel Quebec francese, dotata di un grande dono. Il film diretto ed interpretato da Valerie Lemercier nei panni di Aline Dieu, una cantante che diventa una grandissima superstar planetaria. La recensione: Aline-il dono dell’amore e’un classico biopic, ma girato in modo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Uscito nelle sale italiane il 17 gennaio 2022
2021
2021
locandina
Foto

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

FESTIVAL DI CANNES 74 - FUORI CONCORSO/CINEMA OLTRECONFINE Con Aline impariamo che si può fare un biopic anche senza il consenso dell'interessato. E si può fare anche restando discreti e raccontando una storia plausibile che nell'immaginario collettivo, restituisca un ritratto sincero e corretto dell'artista preso in esame. Che certamente, o almeno probabilmente, poco avrebbe…

leggi tutto
locandina
Foto
2020
2020
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito