Espandi menu
cerca
After Love

Regia di Aleem Khan vedi scheda film

Recensioni

L'autore

alan smithee

alan smithee

Iscritto dal 6 maggio 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 276
  • Post 184
  • Recensioni 4807
  • Playlist 21
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su After Love

di alan smithee
6 stelle

Joanna Scanlan, Nathalie Richard

After Love (2020): Joanna Scanlan, Nathalie Richard

FESTA DEL CINEMA DI ROMA 15 - SELEZIONE UFFICIALE

Una donna inglese sulla sessantina, convertitasi al credo islamico dopo aver sposato un arabo, si ritrova, alle soglie della vecchiaia, a condurre una vita coniugale senza figli, ma tranquilla a Dover assieme all'affiatato consorte, spesso in viaggio per lavoro nella vicina Francia.

La morte improvvisa per infarto del coniuge, porta alla luce una verità sconcertante quanto ignota alla donna: la seconda vita segreta del suo defunto sposo, legato infatti, nella vicina Calais, dall'altra costa della Manica, ad una donna francese, da cui ha pure avuto un figlio.

Joanna Scanlan

After Love (2020): Joanna Scanlan

Joanna Scanlan

After Love (2020): Joanna Scanlan

La donna dunque si introduce nella vita dei due francesi-madre e figlio per indagare e rivelare la beffarda circostanza, scoprendo tra l'altro che la donna francese era al corrente del fatto che l'uomo fosse sposato.

La tensione della vedova sale comprensibilmente, ma la vita in comune con quelle due persone, le permette poco per volta di comprenderne le personalità e l'intimità dei due, legandosi in particolare al ragazzo, teenager particolarmente turbato dalla propria incerta identità sessuale.

Ne seguiranno sconvolgimenti emotivi forti, ma in grado di creare un legame tra i tre degno di una vera e finalmente ricostruita famiglia degli affetti e dei bei ricordi; senza remore né risentimenti verso chi non c'è più ed ha creato, a suo tempo, tutto quel complicato imbroglio sentimentale.

Joanna Scanlan

After Love (2020): Joanna Scanlan

Primo lungometraggio di Aleem Khan, anche responsabile dello script, After love non rifugge qualche luogo comune nella svolta melodrammatica dei fatti, ma riesce a costruire tre personaggi sfaccettati ed intimamente definiti, pur nella incertezza che una verità cosi sconvolgente infligge nel loro fino a poco prima tranquillo trend di vita quotidiano.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati