Espandi menu
cerca
La sottile linea rossa

Regia di Terrence Malick vedi scheda film

Recensioni

L'autore

gigimanser

gigimanser

Iscritto dall'11 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 2
  • Post -
  • Recensioni 18
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La sottile linea rossa

di gigimanser
6 stelle

Prolisso (qui è detto che la durata è addirittura di 170', ma quella che ho appena visto io, Sky, agosto 2015, è di 144'), confuso, caotico, tranne che nella avvincente descrizione delle scene di guerra, raccontate sopra un tappeto di accordi bassi di organo, rievoca brani della battaglia di Guadalcanal, novembre 1942, strategica postazione dei Giapponesi, qui conquistata dagli Americani. Cast stellare ma alcuni, Travolta e Clooney, potevano benissimo essere sostituiti da uno dei tanti ottimi caratteristi americani. Spesso le voci deliranti fuori campo sono sciocchezze immense, ma è comprensibile che a pensarle sia un uomo a stretto contatto con la morte. Peccato che queste parentesi vengano spesso dopo mirabili azioni militari che, da sole, senza banali commenti, dicono quanto la guerra sia tremenda, shockante, che può anche fare impazzire, quando non uccide o mutila orrendamente. Queste scene danno la misura della grandezza di regista, montatore e musicista, ma non bastano a elevarlo a qualche olimpo e nemmeno è bastato ad aggiudicarsi qualche oscar. Mi chiedo come sia la versione di 170', che forse è meglio che non veda, perché temo rischierei di attribuirgli meno delle sei che riesco ad assegnargli.

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati