Espandi menu
cerca

Figli di Annibale

Regia di Davide Ferrario

Con Silvio Orlando, Diego Abatantuono, Valentina Cervi, Ugo Conti, Elena Giove, Flavio Insinna, Gianluca Gobbi, Enrico Salimbeni... Vedi cast completo

In streaming Fonte: JustWatch VEDI TUTTI (3)

Trama

Il disoccupato Domenico (Orlando) come complice per una rapina si era scelto un gatto, ma abbandonato il felino davanti al cassiere, quando deve uscire dalla banca è costretto a prendersi un ostaggio e incappa in Tommaso (Abatantuono), un imprenditore che non vede l'ora di cambiare la propria vita. E che lo trascina, appunto, in Puglia invece che in Svizzera.

Note

Costruito su una sceneggiatura (di Ferrario e Abatantuono) che ha la forza di sacrificare gli eccessi sia comici che introspettivi, è soprattutto un film di corpi negli spazi, in paesaggi che non conosciamo più, illuminati da luci e colori che sfuggono al folclore per ritrovare una suggestione mentale, fantastica. Se "Tutti giù per terra" rimandava in qualche arabescata maniera a Lindsay Anderson e alla sua rabbia, questo ricorda la malinconia e la spavalderia popolaresca della commedia di John Ford.

Commenti (7) vedi tutti

  • Da riscoprire

    commento di Andre1911
  • Commedia innocua e scialba che non fa ridere né riflettere.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Bel film arguto e simpatico, belle riprese, si lascia vedere con simpatia.

    commento di sillaba
  • VOTO : 7. Una commedia ben fatta, senza eccessi e senza il bisogno di stupire, abbastanza intelligente, come non se ne fanno tante. Da recuperare.

    commento di supadany
  • a tratti arguto e coraggioso, ma pian piano diventa (sempre più) tedioso e dispersivo …

    commento di Dalton
  • Pellicola bislacca che va colta nella sua pienezza. Bravi gl' interpreti

    commento di Ramito
  • Alquanto noioso e monotono, il film parte bene, ma poi non decolla mai come ci si aspetterebbe, tutto troppo macchinoso ed inceppato, compresi i due protagonisti dai quali ci si aspettava certo di più!

    commento di RageAgainstBerlusca
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

mm40 di mm40
4 stelle

Quarto lungometraggio per Ferrario, esclusi i lavori documentari. Figli di Annibale si presenta come un'imitazione - nemmeno malriuscita, a dirla tutta - del Salvatores affascinato cantore dal viaggio: i due protagonisti sono Silvio Orlando e Diego Abatantuono, l'idea centrale della vicenda è quella di una fuga fisica, concreta, improntata sui ritmi e sulle necessità di una fuga da… leggi tutto

5 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle positive

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Dopo una rapina in banca, un disoccupato partenopeo (Silvio Orlando) prende in ostaggio un imprenditore torinese (Diego Abatantuono). Ma anziché dirigersi verso la Svizzera, i due puntano sulla Puglia, dove l'imprenditore, che ha già deciso di abbandonare la propria famiglia, spera di riunirsi all'uomo che ama (Flavio Insinna). Alla fine, in Egitto, meta ultima di un viaggio… leggi tutto

4 recensioni positive

2024
2024
Trasmesso il 18 maggio 2024 su Rete 4
Trasmesso il 26 aprile 2024 su Rete 4

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Dopo una rapina in banca, un disoccupato partenopeo (Silvio Orlando) prende in ostaggio un imprenditore torinese (Diego Abatantuono). Ma anziché dirigersi verso la Svizzera, i due puntano sulla Puglia, dove l'imprenditore, che ha già deciso di abbandonare la propria famiglia, spera di riunirsi all'uomo che ama (Flavio Insinna). Alla fine, in Egitto, meta ultima di un viaggio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 6 febbraio 2024 su Rete 4
2022
2022
Trasmesso il 23 giugno 2022 su Cine34
2021
2021
Trasmesso il 24 giugno 2021 su Cine34
Trasmesso il 23 giugno 2021 su Cine34
2020
2020
Trasmesso il 18 ottobre 2020 su Italia 1
2016
2016

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Silvio Orlando è un morto di fame che tenta una rapina. Gli va male, prende Diego Abatantuono come ostaggio e se na vanno a Sud. Figli di Annibale è una commedia innocua e scialba che non fa ridere né riflettere. La regia è da spot televisivo, la sceneggiatura è intesistente e gli attori sono sprecati.

leggi tutto
Recensione
2013
2013
2011
2011

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Quarto lungometraggio per Ferrario, esclusi i lavori documentari. Figli di Annibale si presenta come un'imitazione - nemmeno malriuscita, a dirla tutta - del Salvatores affascinato cantore dal viaggio: i due protagonisti sono Silvio Orlando e Diego Abatantuono, l'idea centrale della vicenda è quella di una fuga fisica, concreta, improntata sui ritmi e sulle necessità di una fuga da…

leggi tutto
2010
2010

Recensione

sasso67 di sasso67
4 stelle

Film esilissimo che, purtroppo, esaurisce l’idea di base già dopo una quindicina di minuti. E si regge, per la rimanente oretta di proiezione, sulle spalle dei due bravissimi protagonisti, Silvio Orlando e Diego Abatantuono. Ferrario vuole dirci che siamo tutti figli di Annibale – colui che dall’Africa giunse in Italia attraversando le Alpi con gli elefanti al seguito…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

bradipo68 di bradipo68
8 stelle

Una rilettura ideale del genere americano per eccellenza ,il road movie, ma italiana fino al midollo.L'inizio sembra tratto di peso da una delle commedie di Francis Veber,tipo Due fuggitivi e mezzo(rifatto con lo stesso regista negli USA col titolo In fuga per tre).Sfigato disoccupato ormai alla canna del gas cerca di rapinare una banca insieme a un gatto.Disperato prende un ostaggio per…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 5 marzo 2010 su Rete 4

Recensione

21thcentury schizoid man di 21thcentury schizoid man
7 stelle

Domenico è un operaio in cassa integrazione; Tommaso, invece, è un imprenditore sull'orlo del fallimento: il caso vuole che i due si incontrino a Como in una banca mentre il primo - ormai alla disperazione per essere rimasto senza soldi - sta tentando una rapina. Per uscire incolume dalla banca, Domenico decide di prendere in ostaggio una persona e il destino vuole che quella…

leggi tutto
Recensione

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

Una storia scritta anche da Sergio Rubini, sceneggiata dallo stesso regista  con Abatatuono. Ferrario un  regista di nuova generazione che  ha delle idee ben precise di cinema e  di commedia, che tiene conto del recente nostro cinema di genere, ma che poi va avanti in maniera personale e dentro certi schemi che non cozzano mai  con alternative  avanguardiste, pur…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 22 febbraio 2010 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito