Espandi menu
cerca
La Befana vien di notte

Regia di Michele Soavi vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Lina

Lina

Iscritto dal 28 ottobre 2005 Vai al suo profilo
  • Seguaci 108
  • Post 8
  • Recensioni 1056
  • Playlist 15
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La Befana vien di notte

di Lina
5 stelle

Deludente filmetto con una Befana poco credibile dato che ha il viso di Paola Cortellesi. Non aspettatevi un fantasy ironico che tratti la leggenda di un personaggio molto caro ai bambini, perché è più un fumettone ricco di banalità in cui la Befana sembra un misto tra Wonderwoman e Superman in gonnella!

Filmetto per lo più adatto a piacere ai bambini, da cui a essere sincera, mi aspettavo uno stile ironico e originale, ma non è stato così. Si tratta di una favoletta gradevole in sostanza, ma nulla di eccezionale. La trama di questa maestra che nasconde una doppia identità, facendo la Befana, mi è sembrata stiracchiata, banale e prevedibile, però ammetto di essere riuscita a seguire la storia fino alla fine, incuriosita su come andasse a finire. Forse sono l'unica ad aver sperato che Paola e Mr Johnny alla fine si chiarissero dissipando i rancori e riconciliandosi, invece no. Lui, come "cattivo" della situazione rimane tale, anche se a me è sembrato un personaggio fallibile quanto lei.

Paola Cortellesi è simpatica nel ruolo che interpreta, ma secondo me avrebbe potuto fare di meglio se il copione fosse stato meno scarno e meno elementare, con dialoghi più succulenti.

Ciò che non ho gradito è il modo in cui è stato sfruttato il tema dell'Epifania, tema sul quale si poteva raccontare molto e creare la più estrosa delle fiabe, ma che invece è stato sfruttato per illustrare la solita storiella scontata sulla lotta tra il bene e il male. La maestrina, con la sua doppia personalità, sembrava un incrocio tra un Superman in gonnella e Wonderwoman... scelta stilistica un po' troppo eccessiva e delirante secondo me, che puntava forse a sembrare originale senza in realtà esserlo tuttavia. 

Mi aspettavo che venisse approfondita con ironia e genialità la leggenda della Befana, invece nulla. Tutto abbastanza piatto ed estro quasi zero. La pellicola infatti è priva di quella magia che dovrebbe caratterizzarla, ma non è estranea a momenti di noia che fanno sbadigliare.

Un film a mio avviso poco emozionante e per nulla fantasioso che se visto senza pretese o particolari aspettative, riesce a intrattenere quasi quanto basta.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati