Trama

Sissy è nota come l'autostoppista super a causa dei suoi enormi pollici. A New York, un gay chiamato la Contessa la fa incontrare con un pittore asmatico innamorato di lei, che però la ragazza abbandona. Nel ranch Rubber Rose, Sissy fomenta la rivolta delle cowgirls contro il proprietario (ancora la Contessa) e si innamora di Bonanza Jellybean. E ci sono le gru rosa nutrite con gli allucinogeni... La carica "rivoluzionaria" di Gus Van Sant trova terreno fertile nel romanzo di Tom Robbins da cui trae il film. Grottesco ed eversivo, un "gioco" con molti bersagli di perbenismo e di normalità nella sua ottica, condotto con oculata baldanza.

Commenti (5) vedi tutti

  • Il brutto può anche essere bellissimo, il grazioso mai! (Paul Gaugain)

    leggi la recensione completa di champagne1
  • Un film che definire cult è poco. Una sorpresona. Uma io ti amo, lo sai?

    commento di andystarsailor
  • W W W TOM ROBBINS !!!! Film tratto dal superlativo libro di Tom Robbins, scrittore MITO ASSOLUTO. Pellicola di culto, per intenditori. Da non perdere assolutamente.

    commento di orlandorimbaud
  • Trama particolare e grottesca, Uma Thurman è splendida nei panni dell'autostoppista con i pollicioni ! A parte questo il film è abbastanza noioso e non sa coinvolgerti nella storia…peccato!

    commento di ultrapaz
  • Even cowgirls get the blues era decisamente un titolo migliore e più sensato

    commento di peter pan
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

champagne1 di champagne1
4 stelle

Se si nasce con due pollici enormi, il destino sembra segnato. Sissy diventa l'autostoppista più celebrata d'America e si impegna a girarla in lungo  e in largo senza mai spendere un centesimo, tra paesaggi inconsueti e meravigliose avventure... Lo spirito degli anni '60/'70 aleggia su tutta l'opera: la vita inquadrata on the road, quadri psichedelici incoraggiati dall'uso delle… leggi tutto

7 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

ceo_85 di ceo_85
6 stelle

Film molto particolare e a tratti difficile, femminista e liberista. si divide in due sezioni, in movimento e statica. Complica il fatto che il messaggio che vuol gridare sia spesso confuso e con personaggi strambi e grotteschi che scorrono nelle varie scene c'è da non capirci niente. Ma forse bisognerebbe soltanto guardarlo.... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

boysottoilsole di boysottoilsole
8 stelle

un cult pop e hippy, il capolavoro maledetto di Van Sants che andrebbe gustato nella versione originale, nel primo montaggio e nei 20 minuti in più tolti dopo i fisci alla mostra di Venezia 93...Cowgirl, anche nella versionbe edulcorata e rimontata, non vuole in nessun modo avere un senso, i personagi sono volutamente slegati a se, troppo presi dai loro deliri.un film intenso, un piccolo… leggi tutto

1 recensioni positive

2017
2017

Recensione

champagne1 di champagne1
4 stelle

Se si nasce con due pollici enormi, il destino sembra segnato. Sissy diventa l'autostoppista più celebrata d'America e si impegna a girarla in lungo  e in largo senza mai spendere un centesimo, tra paesaggi inconsueti e meravigliose avventure... Lo spirito degli anni '60/'70 aleggia su tutta l'opera: la vita inquadrata on the road, quadri psichedelici incoraggiati dall'uso delle…

leggi tutto
2015
2015
Trasmesso il 23 aprile 2015 su Iris
Trasmesso il 31 marzo 2015 su Rete 4

Recensione

maso di maso
2 stelle

Ecco un film che mette d'accordo tutti i buoni brutti e cattivi che hanno un minimo di buon gusto filmico e frequentano Film TV. Trattasi di vero e proprio film monnezza, l'Occhio Pinocchio di Van Sant scaturito da un bizzarro romanzo della controcultura pop firmato Tom Robbins. Fondamentalmente è un film per lesbiche: la protagonista Sissy Hankshaw è una autostoppista…

leggi tutto
Trasmesso il 7 marzo 2015 su Iris
2014
2014

Recensione

ezio di ezio
3 stelle

Gus Van Sant e' il tipico regista discontinuo che riempie il mondo del cinema,azzecca un buon film alternandone uno di qualita' infima e questo purtroppo fa parte di quest'ultima categoria.Un po' grottesco,un po' commedia ,prova a giocare un po' sul diverso mettendo due pollicioni alla svagata Thurman,non so se definirlo una porcheria colossale o un film appena passabile.....fate un po'…

leggi tutto
Recensione
2013
2013
2012
2012
2011
2011
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2010
2010

Recensione

jonas di jonas
2 stelle

Insensato sproloquio lisergico a ruota libera, senza nenche la forza trascinante che ha Paura e delirio a Las Vegas di Gilliam. Puro accumulo di situazioni e personaggi bizzarri, totalmente privi di interesse. Van Sant è sempre stato un finto alternativo, ma qui è anche un po’ più pretenzioso del solito.

leggi tutto
Recensione

Recensione

supadany di supadany
4 stelle

VOTO : 5++. Probabilmente il peggiore Van Sant a memoria d’uomo che qui costruisce un complesso grottesco che intriga solo parzialmente. Protagonista una diva in ascesa come la Thurman, eravamo in zona “Pulp fiction”, accompagnata da altri attori rampanti, qui un’autostoppista con dei pollici smisuratamente lunghi (direi perfetto per essere ricordata!) si trova in…

leggi tutto
2009
2009
Trasmesso l'11 marzo 2009 su Iris

Zingarate

Redazione di Redazione

La "zingarata" è un breve viaggio (dis)organizzato da un gruppo di amici allo scopo di sfuggire alla routine quotidiana, almeno per un po’. Una sana zingarata, infatti, non deve beneficiare di una organizzazione…

leggi tutto
Playlist
2008
2008

SETTE FILMS COL TRATTINO

LAMPUR di LAMPUR

Affascinato dalla inconcludente deriva verso cui sterza il "prodotto" playlist (un tempo genere di nicchia oscuro custode di rade incursioni) ed irretito/ispirato dal poliedrico Dying, oso inquinare ulteriormente il…

leggi tutto
Trasmesso il 9 luglio 2008 su Rete 4
2007
2007

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
4 stelle

Lo confesso: non ho mai sopportato i film di Gus Van Sant e, per somma sfortuna e con buona pace dei suoi tanti estimatori, non mi è piaciuto nemmeno il romanzo di Tom Robbins dal quale questo film è tratto. La somma dei due fattori non può essere che la seguente: voto mediocre.

leggi tutto
Recensione
2006
2006

intersection

alice/jane di alice/jane

là dentro dice luca, un posto lucido e sporco allo stesso tempo. dunkin' donuts. offende gli occhi e non solo, enormi bicchieri di quel caffè che non si fredda mai e ciambelle unte e molli, dai colori indelebili,…

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito