Espandi menu

cerca
The Post

Regia di Steven Spielberg vedi scheda film

Recensioni

L'autore

LAMPUR

LAMPUR

Iscritto dal 1 novembre 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 156
  • Post 9
  • Recensioni 709
  • Playlist 332
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su The Post

di LAMPUR
6 stelle

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Carrie Coon, Janusz Kaminski

The Post (2017): Carrie Coon, Janusz Kaminski

Perché non rimarrà nella storia come Tutti gli uomini del Presidente? Forse per l'eccessiva lentezza, per la poco spettacolarità, per le non così eccelse performances di Hanks e Streep, e tutto questo nonostante le rivelazioni di The post siano, almeno a mio avviso, infinitamente più devastanti di quelle

del Watergate.

 

Il doppiaggio italiano stavolta credo non renda ampia giustizia, specialmente a Meryl Streep. La storica Maria Pia Tempestini la dipinge alquanto lagnosetta, e anche Tom Hanks appare fumettistico e dedito al ghigno perenne.

La regia di Spielberg risulta eccessivamente pacata, da compitino sufficiente, con una prima parte addirittura propedeutica al sonnecchiamento, senza alcuno strappo alla spettacolarità, o alla zampata d'autore.

Un'ode alla libertà di stampa che viaggia senza strappi verso il classico finale.

Vero che la vicenda tocca Nixon giusto di striscio, ma è lecito pensare che senza l'immediato successivo Watergate, al Washington Post una sonora lezione, economica e politica, non sarebbe stata risparmiata, nonostante il celebrato

la stampa deve servire i governati, non i governanti”.

 

Il Vietnam resta una ferita tuttora aperta, una macchia indelebile, la prova di come la cocciutaggine statunitense abbia preferito ordire nell'ombra piuttosto che dare ascolto al Paese.

Ma la Stampa, quella con la S maiuscola, quella che ormai non vive più di ideali, era davvero un quarto potere allora. Poteva sovvertire il pensiero, ribaltare un'idea. Sogno campagne simili oggi, qualcuno che scoperchi il vaso di Ustica, che ci difenda dalle trame occulte, che denunci a spada tratta.

Ma sono decisamente altri tempi.

Magari è ora che il Cinema si accolli queste responsabilità.

Prima che venga imbavagliato anche lui.

 

post

Meryl Streep, Steven Spielberg, Tom Hanks

The Post (2017): Meryl Streep, Steven Spielberg, Tom Hanks

 

 

 

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati