Espandi menu
cerca
Capricorn One

Regia di Peter Hyams vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Baliverna

Baliverna

Iscritto dal 10 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 92
  • Post 4
  • Recensioni 1763
  • Playlist 26
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Capricorn One

di Baliverna
8 stelle

Buon film di fantapolitica, ben girato e senza momenti di stanca. Il mio pensiero è andato subito alle missioni del Columbia mi pare del 1981, che ricordo bene di aver visto da piccolo, come pure ricordo l'enorme interesse che avevano uscitato (dirette televisive incluse). Probabilmente era tutto vero, ma l'idea del film non è poi così assurda, o forse anzi è abbastanza verosimile. In certe situazioni dove enormi interessi politici ed economici sono coinvolti, cadono molti scrupoli e pudori, finché la menzogna viene praticata con convinzione per la ragion di stato. Quest'ultima è secondo me un totem, il quale è un idolo fatto da mani d'uomo, non Dio. Spesso la ragion di stato - come rileva il film - non sono la sicurezza e il bene della nazione, ma gli interessi particolari di politci che vogliono farsi rieleggere, o gli interessi economici di potentati più o meno nascosti.
Hyams conduce il film con sicurezza, e gestisce una trama interessante e originale. I dialoghi sono intelligenti e venati di umorismo, che finisce per essere un buon diversivo dalla tensione e dalla serietà dell'argomento. Tra gli attori si segnala soprattutto Elliot Goluld, che di investigazioni rischiose aveva già esperienza (Il lungo addio). Ho trovato suggestiva anche l'ambientazione nel deserto del Texas, con i tre poveri uomini in balia di serpenti velenosi e scorpioni, oltre che di elicotteri assassini. Secondo me è uno di quei film che può piacere praticamente a tutti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati