Espandi menu
cerca
La valigia dei sogni

Regia di Luigi Comencini vedi scheda film

Recensioni

L'autore

tafo

tafo

Iscritto dal 26 febbraio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 26
  • Post 1
  • Recensioni 401
  • Playlist 1
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su La valigia dei sogni

di tafo
6 stelle

Il cinema come magia. Il rapporto dei bambini con le immagini in movimento è sempre incantato, rapito e sognante. Il rapporto degli adulti con il cinema è quasi sempre disincantato e cinico. Il cavaliere Omeri attore del muto è un adulto che ha saputo conservare la magia del cinema attraverso un lavoro artigianale di recupero di vecchie pellicole. Egli è un artigiano che cerca di preservare un passato fatto di un arte non ancora definita tale solo perchè non ancora degna di avere dei propri musei , a differenza delle sculture o dei libri, perchè le pellicole occupano troppo spazio e il cinema interessa solo alle mogli dei bibliotecari. Coloro i quali hanno perso l'incanto per il  cinema arrivando al fatto di deridere il cinema muto non sanno quello che fanno e quindi li perdono. Quello che non mi perdono è la mia ignoranza  rispetto al cinema dei primi anni del secolo , dove ci si poteva imbattere il piccoli capolavori come amor pedestre cinema fatto di piedi ma non con i piedi.

Cosa cambierei

voto 6,5

Su Luigi Comencini

il regista dei bambini ? e sia se gli adulti reagiscono così....

Su Umberto Melnati

romantico e didattico

Su Maria Pia Casilio

condannata al solito ruolo di scemetta.

Su Roberto Risso

Fa una certa impressione quando non parla in veneto e non porta la divisa.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati