L'orso

Regia di Jean-Jacques Annaud

Con Tchéky Karyo, Jack Wallace, André Lacombe Vedi cast completo

Guardalo su
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
In STREAMING

Trama

Il simpatico orsetto Youk, rimasto orfano, viene "adottato" dal gigantesco e solitario Kaar che gradualmente gli insegna tutto il necessario per la sopravvivenza. Scritto da Gérard Brach (che incespica in numerosi passaggi, "L'orso" è una mielata e fiacca parabola ecologista, interpretata da veri orsi ma anche da pupazzi e mimi.

Commenti (4) vedi tutti

  • Una favola REALE, con attori "non di primo pelo"

    leggi la recensione completa di Saleinzucca
  • È solo per chi sa apprezzare

    commento di sticazzi
  • Girato in parte sulle sponde del bellissimo lago di Calaita in Trentino, assolutamente da non perdere per chi ama la Natura

    commento di antz
  • Girato in parte sulle sponde del bellissimo lago di Calaita in Trentino, assolutamente da non perdere per chi ama la Natura

    commento di antz
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

passo8mmridotto di passo8mmridotto
10 stelle

Jean-Jacques Annaud è regista di grande fama e di grandi capacità professionali, non solo perchè è l'autore di film come "Coup de tete"  (1980) - "La guerre du feu" (1981) - "Il nome della rosa" (1986), ma soprattutto perchè ha diretto "L'orso", cimentandosi in una operazione estremamente pericolosa, oltre che inusuale per lui ma estremamente… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Reduce dal successo de “Il nome della rosa”, Jean Jacques Annaud diresse questa favola ecologica quasi del tutto priva di dialoghi. L'ambientazione in British Columbia è assolutamente affascinante, e l'orsacchiotto è dolcissimo, ma il tutto sa un po' di scontato, ricorda in un certo senso i Western vecchia maniera, solo che qui al posto del cavalleggeri c'è un enorme orso Grizzly.… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

2019
2019

Recensione

GoonieAle di GoonieAle
7 stelle

Jacques Annaud torna al cinema due anni dopo Il nome della rosa con questo film semi-ecologico: L'orso. Silenzioso e riflessivo come il suo protagonista, vede la crescita di un cucciolo di orso, rimasto solo dopo la morte della madre, tramite diversi passaggi "di vita" tutti diretti benissimo dal regista. Lavoro straordinario (e difficilissimo) sugli animali, che sorprendono per la loro…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2017
2017
Trasmesso il 24 dicembre 2017 su Nove

Recensione

Saleinzucca di Saleinzucca
8 stelle

Stupendo docu/film sugli orsi, che viene raccontato con sistema fiabesco ed ha come "protagonista" un orso cucciolo ( fa più tenerezza). Spettacolari la fotografia le location, i dettagli, la ricostruzione filologica, i primi piani degli animali ed il metodo che riesce a trasmettere emotività e logica dei mangia miele. La parabola ecologista potrebbe risultare un po' stucchevole…

leggi tutto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 19 agosto 2017 su Nove

Recensione

wang yu di wang yu
10 stelle

Questo è a mio parere, il miglior film su animali mai realizzati. È molto toccante, con grande potenza emotiva, film molto bello. Ha momenti in cui puoi piangere e momenti in cui puoi ridere, momenti di alta tensione e momenti in cui senti l'armonia della natura. Il cucciolo dell'orso è  molto carino e ti viene voglia di entrare nello schermo tv per difenderlo e…

leggi tutto
Recensione

Piango, evviva!

karugnin di karugnin

Qualche giorno fa lessi la bella e accorata recensione di @Badu D Shinya Lynch su "Der Freie Wille": fui talmente colpito dall'intensità del suo coinvolgimento emotivo che procurai di vedere il film il giorno…

leggi tutto
2016
2016

Recensione

passo8mmridotto di passo8mmridotto
10 stelle

Jean-Jacques Annaud è regista di grande fama e di grandi capacità professionali, non solo perchè è l'autore di film come "Coup de tete"  (1980) - "La guerre du feu" (1981) - "Il nome della rosa" (1986), ma soprattutto perchè ha diretto "L'orso", cimentandosi in una operazione estremamente pericolosa, oltre che inusuale per lui ma estremamente…

leggi tutto
2015
2015
2012
2012

Recensione

aleton di aleton
8 stelle

l'orso è una straordinaria favola sulla vita (di animali ma anche di uomini), sul pentimento e sulla commozione. Arriva al cuore, facendo riflettere. Davvero emozionante la scena in cui uno dei cacciatori viene sorpreso sotto lo scroscio di una cascata da un orso.

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2011
2011

Recensione

marcopolo30 di marcopolo30
6 stelle

Reduce dal successo de “Il nome della rosa”, Jean Jacques Annaud diresse questa favola ecologica quasi del tutto priva di dialoghi. L'ambientazione in British Columbia è assolutamente affascinante, e l'orsacchiotto è dolcissimo, ma il tutto sa un po' di scontato, ricorda in un certo senso i Western vecchia maniera, solo che qui al posto del cavalleggeri c'è un enorme orso Grizzly.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2010
2010

NATURE & ADVENTURE

Kappabi2010 di Kappabi2010

7 film dedicati all'avventura, senza essere dei veri e propri "film d'avventura", ma con trame che hanno in sè qualcosa di avventuroso e con molte scene girate in esterno, mostrando nature incontaminate e…

leggi tutto
Playlist

Montagna

Redazione di Redazione

È volutamente in bianco nero l'immagine scelta per "iconizzare" questa taglist. Perché la montagna è insopprimibilmente antica e perché il cinema "di montagna" spesso ne mostra proprio questo lato, sia che si…

leggi tutto
Playlist

Recensione

tatanka yotanka di tatanka yotanka
8 stelle

Che tristezza, per me, quelle tre stelline date da Filmtv, ad un film, visto una sola volta quando è uscito e conservato gelosamente tra i più emozionanti. Inoltre mi rimane il dubbio se girato nel nord america o in qualche zona del Trentino, come detto in due opinioni diverse. In ogni caso bello, poetico, con scenari da favola, con un bel messaggio. Un cartone animato dal vero, a…

leggi tutto
Recensione

Recensione

supadany di supadany
8 stelle

VOTO : 7. Sicuramente è didascalico, ma cavolo, vuoi un pò per la suggestione dettata da una natura incontaminata (dettaglio che lo valorizza con il passare degli anni, rendendolo sempre più un manifesto da WWF), vuoi per le emozioni proprie di una storia fatta per colpire al cuore lo ritengo un buonissimo film. Non ci sono umani, ma è un film umano come pochi, trovo…

leggi tutto
Recensione
2009
2009

Animali incredibbbbili

audrey84 di audrey84

Si parla sempre di attori, attrici, starlette, giocani e vecchi... Vorrei dedicare questa playlist a tutti quegli eccezionali personaggi che ci hanno stregato coi loro sguardi, non coi loro discorsi, e che per giunta…

leggi tutto
2007
2007

CINEMA BESTIALE

LAMPUR di LAMPUR

Quando recitano (e non dirigono...), gli animali divengono protagonisti di storie di grande impatto spettacolare. Di seguito spunti piu' o meno citabili, cercando di uscire dal circolo dell'abusato ed escludendo,…

leggi tutto
Playlist

A Studio Aperto.

ROTOTOM di ROTOTOM

Studio Aperto, Italia 1. Quando l’informazione si fa bella. L’impressione è di assistere alla truce rappresentazione dell’Amleto nel teatro classico tragico, quello sopra le righe e serioso, in cui gli attori…

leggi tutto
Playlist
2003
2003
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito