Trama

Intraprendente e aggressiva, controversa e temuta, Oriana Fallaci è stata una delle più famose reporter al mondo. La sua vita avventurosa ha inizio da quando, a soli dieci anni, prende parte alla Resistenza come staffetta. Dieci anni dopo comincia a scrivere per l’Europeo e,mentre la sua carriera decolla, la giovane Oriana si ritrova al centro degli avvenimenti che hanno fatto la storia del ventesimo secolo. È in prima linea nella guerra in Vietnam, intervista le più alte personalità della politica internazionale, segue da vicino lo sbarco sulla luna, rischia la vita nel massacro di Piazza delle Tre Culture a Città del Messico. Poi, la tormentata storia d’amore con il giovane eroe della Resistenza greca, Alekos Panagulis. Fino ai discussi attacchi all'Islam all'indomani dell'11 settembre.

Note

Fiction televisiva in due puntate (prodotta anche in una versione da 106 minuti per il cinema) girata nei luoghi che racconta, come il Vietnam, anche se poi, quando dovremmo essere ad Atene, compare uno scorcio riconoscibile del romano quartiere Della Vittoria. Il vero problema sta nella scelta di non raccontare fino in fondo un personaggio forte, nella sua cattiveria, nella sua antipatia, nella sua partigianeria, che l’interpretazione di Vittoria Puccini, dal carattere più fragile, non riesce mai a far venire veramente fuori. E, in fondo, non viene neanche celebrata la sua vera passione, il giornalismo, rappresentato sempre in maniera bozzettistica senza l’epica che in quel momento storico indubbiamente aveva.
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

Utente rimosso (LGiulia) di Utente rimosso (LGiulia)
2 stelle

Oriana Fallaci avrebbe preso una sigaretta e avrebbe incenerito la pellicola di questo film per televisione. Non c'è dubbio.  Unico lato positivo: cercare di far conoscere al grande pubblico la giornalista Fallaci. Eh già, perché di questa donna dalla ruggente penna i più conoscevano solo gli ultimi sviluppi della sua carriera, ovvero la spietata lotta… leggi tutto

2 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
5 stelle

Né (tanta) rabbia, né (tanto) orgoglio. Nella versione cinematografica di L’Oriana (106 minuti, la metà di quella per la tv), il ritratto della più famosa giornalista del secolo breve appare sbiadito in un lungo flashback episodico. Non si può non tenere conto sia della necessità di dover raccontare una vita in pochi minuti sia della committenza televisiva che, per esempio, appiattisce… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

chribio1 di chribio1
7 stelle

Della Fallaci non e' che m'importasse molto (l'ho sempre vista come una Persona abbastanza strana e distante per certi versi,un po' da tutto e con un modo di fare/pensare duro e singolare ...) comunque questa Fiction mi e' sembrata discretamente godibile e non male anche la Puccini in un'Interpretazione certamente non facile.voto.7. leggi tutto

2 recensioni positive

2015
2015

Recensione

Utente rimosso (LGiulia) di Utente rimosso (LGiulia)
2 stelle

Oriana Fallaci avrebbe preso una sigaretta e avrebbe incenerito la pellicola di questo film per televisione. Non c'è dubbio.  Unico lato positivo: cercare di far conoscere al grande pubblico la giornalista Fallaci. Eh già, perché di questa donna dalla ruggente penna i più conoscevano solo gli ultimi sviluppi della sua carriera, ovvero la spietata lotta…

leggi tutto

Recensione

mm40 di mm40
3 stelle

Vita e opere della giornalista Oriana Fallaci (1929 - 2006).   Due sono i difetti principali dell'opera: l'impostazione evidentemente televisiva del lavoro e la scelta della protagonista. Per il resto, L'Oriana è indubbiamente un film superiore alla media dei prodotti analoghi contemporanei. Chiaramente, essendo la Rai a produrre il lavoro per trasmetterlo sulle sue reti, esso non…

leggi tutto

Recensione

Artemisia1593 di Artemisia1593
7 stelle

Il personaggio della Fallaci mi è sempre stato un po' antipatico ma questo film me lo ha fatto apprezzare. Nonostante non mi piacciano le fiction, questa è confezionata bene, senza troppi sentamentalismi (e come poteva con una donna con quel carattere!) e con un ritmo serrato. Interessante e brava Vittoria Puccini.

leggi tutto
Recensione
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti

Recensione

chribio1 di chribio1
7 stelle

Della Fallaci non e' che m'importasse molto (l'ho sempre vista come una Persona abbastanza strana e distante per certi versi,un po' da tutto e con un modo di fare/pensare duro e singolare ...) comunque questa Fiction mi e' sembrata discretamente godibile e non male anche la Puccini in un'Interpretazione certamente non facile.voto.7.

leggi tutto
Recensione

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
5 stelle

Né (tanta) rabbia, né (tanto) orgoglio. Nella versione cinematografica di L’Oriana (106 minuti, la metà di quella per la tv), il ritratto della più famosa giornalista del secolo breve appare sbiadito in un lungo flashback episodico. Non si può non tenere conto sia della necessità di dover raccontare una vita in pochi minuti sia della committenza televisiva che, per esempio, appiattisce…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Uscito nelle sale italiane il 2 febbraio 2015
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito