Espandi menu
cerca

Pacific Rim

play

Regia di Guillermo Del Toro

Con Charlie Hunnam, Idris Elba, Rinko Kikuchi, Charlie Day, Ron Perlman, Max Martini, Clifton Collins jr., Robert Kazinsky, Robert Maillet... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Infinity
  • Infinity
  • Infinity
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

Legioni di mostruose creature chiamate Kaiju emergono dagli abissi marini, minacciando di distruggere nel giro di breve tempo l'intera umanità. Per combatterle, viene progettata un'arma particolare. Si tratta di enormi robot, i Jaegers, ognuno dei quali controllato simultaneamente da due piloti le cui menti sono collegate da un ponte neurale. Quando anche i Jaegers si dimostrano inermi di fronte all'implacabile furia dei Kaiju, le forze che difendono la Terra non hanno altra scelta che rivolgersi a due improbabili eroi - un ex pilota (Charlie Humman) e un tirocinante senza esperienza (Rinko Kikuchi) - e metterli al comando di un Jaeger obsoleto ma dal glorioso passato.

Approfondimento

PACIFIC RIM: MOSTRI CONTRO ROBOT

Diretto da Guillermo Del Toro, Pacific Rim parte dal presupposto (spesso abusato nel cinema di fantascienza) dell'esistenza di creature mostruose che emergono dalle profondità degli abissi. Vengono infatti dall'Oceano Pacifico i Kaiju, un vero cataclisma che minaccia l'intera razza umana. È per sconfiggere questi esseri grandi e brutali che gli uomini hanno creato il programma Jaeger, di cui fanno parte 25 robot comandati ognuno da due piloti diversi le cui menti sono connesse da un ponte neuronale. In poche parole, Pacific Rim potrebbe essere definito un film di "mostri giganti contro robot giganti" ma, oltre all'azione e alla comicità spesso insita nelle situazioni, la storia concepita dallo sceneggiatore Travis Beacham (sviluppata poi con la collaborazione di Del Toro) contiene anche una dose di mistero, che accompagna la presenza dei Kaiju e le ragioni per le quali sono saliti sin sulla terraferma, e una di forte carica emotiva, che coinvolge i piloti e la loro determinazione a superare i problemi personali e le differenze per un fine comune.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Dei 25 robot Jaegers creati dal programma e ognuno rappresentante una nazione, quattro sono quelli più importanti che, sopravvissuti alle battaglie, sono essenziali per eliminare i Kaiju: lo statunitense Gipsy Danger, il cinese Crimson Typhoon, il russo Cherno Alpha e l'australiano Striker Eureka. I due diversi piloti alla guida di ognuno servono a controllare in perfetta sintonia uno l'emisfero sinistro del robot e l'altro l'emisfero destro, creando con il Jaeger una connessione sia fisica che mentale. Annullando i propri pensieri, ogni ricordo e ogni emozione, i due piloti si fondono prima l'uno con l'altro e poi con la macchina stessa, in modo da non fallire. Per riuscirci, però, devono lasciare che qualcun altro si introduca letteralmente nella loro anima e ne conosca ogni segreto. Nel caso dei piloti Raleigh e Yanci Becket, interpretati da Charlie Hunnam e Diego Klattenhoff, tale annullamento è risultato stato semplice, dal momento che sono fratelli. Abili copiloti del Jaeger Gipsy Danger, sono divenuti delle celebrità con un pubblico che li adora per il loro lavoro di difesa. La voglia di proteggere l'umanità unita alla loro spavalderia giovanile li ha portati però a disobbedire a un ordine, commettendo un gravissimo errore che ha allontanato Raleigh dal programma.
Idris Elba interpreta Stacker Pentecost, colui che è stato il comandante del corpo di difesa del Pacifico prima che i fondi per il programma Jaeger venissero tagliati dalla decisione dei leader mondiali di passare ad altre forme di difesa. Costretto a far fronte a una situazione per lui del tutto nuova, Pentecost anche senza fondi a disposizione è ancora determinato a combattere e, da stratega, a elaborare piani di sopravvivenza di fronte al numero crescente di attacchi dei Kaiju. È a lui che si deve la decisione di riportare Raleigh tra i piloti di robot dopo cinque anni di assenza.
Senza più Yanci a disposizione, Raleigh ha bisogno di essere affiancato da un nuovo co-pilota e la soluzione la si trova in Mako Mori, una giovane donna interpretata da Rinko Kikuchi la cui fisicità nasconde la reale forza. Mako ha sempre sognato di diventare pilota di un Jaeger sin da quando, ancora bambina, ha visto i genitori morire in un mostruoso attacco. Per lei, combattere i Kaiju vuol dire soprattutto combattere i propri demoni personali.
A guidare il Jaeger Cherno Alpha sono invece i fratelli Aleksis e Sasha Kaidanovsky, interpretati da Robert Maillet e Heather Doerksen; l'australiano Striker Eureka è invece appannaggio di Herc Hansen e del figlio Chuck, impersonati da Max Martini e Rob Zakinsky. Fa eccezione alla regola dei due piloti solo il Jaeger Crimson Typhoon, guidato dal trio di fratelli Wei Tang, portati in scena da Charles, Lance e Mark Luu. 
A completare il cast principale sono infine gli attori Clifton Collins Jr. (nei panni di Tendo Choi, un brillante ingegnere che si occupa di controllare le operazioni dei Jaeger come una sorta di controllore del traffico terra-mare-aria), Charlie Day (è il dottor Newton Geiszler, ossessionato dall'idea di fermare i Kaiju in maniera "biologica"), Burn Gorman (interpreta Herman Gottlieb, partner di laboratorio di Newton e sempre pronto a contraddirlo con i suoi calcoli matematici) e Ron Perlman (è Hannibal Chau, un uomo che ha fatto fortuna rivendendo parti di Kaiju sul mercato nero e che ovviamente non ha intenzione di perdere la sua gallina dalle uova d'oro).

REALIZZARE KAIJU E JAEGERS

Per realizzare i Kaiju, Guillermo Del Toro ha voluto intorno a sé una squadra di celebri artisti, illustratori, scultori e designer, tra cui spiccano i nomi di Francisco Ruiz Velasco, Wayne Barlowe, Stephen Schirle, Allen Williams, Henry Fong, TyRuben Ellingson, Guy Davis, David Meng, Carlos Salgado, Keith Thompson, e Simon Webber. Disegnati ispirandosi ad animali come lucertole, crostacei ed insetti, i Kaiju in fase di progettazione hanno avuto ognuno dei diversi soprannomi indicativi dei loro attributi fisici più evidenti.Lo stesso team di realizzazione dei Kaiju ha ideato anche i Jaegers che, seppur con lo stesso compito, sono tutti unici e caratterizzati da design, armi e funzioni proprie: Gipsy Danger, ad esempio, ricorda un classico pistolero con il suo aspetto a metà strada tra un grattacielo deco e John Wayne; Cherno Alpha sembra un reattore nucleare dalle grandissime dimensioni; Crimson Typhoon è l'unico ad avere tre braccia e i suoi movimenti ricordano quelli delle arti marziali; e Striker Eureka, essendo un modello di ultima generazione, ha caratteristiche che lo rendono più manovrabile e molto veloce.
A garantire la messa in vita dei Kaiju e dei Jaegers sono gli effetti speciali visivi elaborati e curati dal team della Industrial Light & Magic, con a capo il supervisore John Knoll.

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Da amante delle mitologie popolari e pop, Del Toro rielabora e ibrida, con il plusvalore della sua sensibilità latina, sia i film di mostri giapponesi (i kaiju-eiga) sia i cartoni di Go Nagai (Goldrake, Jeeg robot d’acciaio, Mazinga). Kaiju vs. mecha. L’uovo di Colombo, verrebbe da dire. La differenza, e il valore dell’operazione, sta nel rispetto che il regista porta ai materiali di partenza. Del Toro realizza il film che (no)i ragazzini alla fine degli anni '70 sognavano davanti alle sagome bidimensionali dei primi cartoni nipponici, esplicitando la promessa di futuro contenuta in quelle immagini. Nessun tradimento.

Commenti (24) vedi tutti

  • Robot giganti in stile Gundam, luccicano cupi muovendosi meccanicamente come robot americani anni 50, combattono con dei Godzilla usciti da una dimensione parallela. Regia magistrale e Super effetti! Non e' una tamarrata, ma un esercizio di stile. Voto 7,5

    commento di SuperFiore
  • Fumettone da vedere per i bellissimi effetti speciali.

    commento di IlNinja
  • Bellissimo

    commento di Albertop77
  • Ottimo per i "rincocefali"... Voto 0

    commento di Scemaran
  • Lo so, lo so forse sono troppo prodigo, ma si sa la nostagia alla fine gioca brutti scherzi. Certo non perfetto ed i clichés dei cartoni giapponesi si sprecano (e qui mi pare doveroso citare la recente saga Evanghelion) ma alla fine è la realizzazione di un operazione che da sempre era nei nostri cuori e questo va premiato!

    commento di gac
  • I robottoni sono tornati!! Pacific Rim porta in versione cinematografica tutto quello che ho amato delle serie di robot giapponesi di Go Nagai & co. E lo fa creando una fantascienza nuova e vitale. Un vero piacere per gli occhi e per il cuore.

    commento di Yayas82
  • A livello visivo è sicuramente interessante. Ma bisogna essere estremamente appassionati del genere per reggere due ore di questo tipo. E io non lo sono.

    commento di silviodifede
  • Non c'è male, nonostante non sia il genere di film che mi piacciono, per questo ho dato 7.

    commento di MiniPuppy
  • “Oggi, stiamo cancellando l’apocalisse !”

    leggi la recensione completa di Immorale
  • Certamente "Pacific Rim" ha una sceneggiatura grossolana e con i suoi buchi; Del Toro, però, grazie ad una fotografia di notevole caratura e un pronunciato senso dello spettacolo, garantisce due ore di massiccio divertimento.

    commento di Stefano L
  • Battaglie epiche e mazzate terrificanti, eroi ed eroine sulla via del riscatto. Guillermo del Toro vi farà digerire il polpettone senza bisogno di Alka Seltzer.

    leggi la recensione completa di SredniVashtar
  • La storia non sta in piedi, trovate ridicole che rendono la trama molto meno credibile e lineare di quella dei cartoni animati robotici degli anni 70 e 80 ma la cosa peggiore è la scontatezza di tutto il film, in ogni singola azione si sa già dove si andrà a parare

    commento di Controvento
  • Film massacrato e sviscerato inutilmente in ogni sua inquadratura col tentativo maldestro di trovare incongruenze senza avere una visione d’insieme. Pacific Rim è l’intelligenza di un regista che, dietro a un necessario mega incasso e a scelte narrative imposte e commissionate, non smette di essere autore. Piaccia o non piaccia.

    leggi la recensione completa di Ghenesios
  • Supermanga giapponese fatto da americani. Puro divertimento stile JEEG robot d'acciaio

    commento di slim spaccabecco
  • Fanta-action fracassone e un po' anche infantile, ma più divertente e riuscito di tanti Godzilla e di tutti i Transformers messi insieme.

    commento di Sebmaster
  • Lucertolo…sauri da un'altra dimensione mettono a ferro e fuoco il pianeta Terra e solo i megarobot Jaeger sono in grado di tener loro testa. Il film mi fa solo rimpiangere Trider G7.

    commento di movieman
  • Colpo ai globi inferiori rotanti dei leggendari golem metalloidi del sol levanete, trama scritta da un borg cortocircuitato con regina in crisi d'identità. Effetti briciole di pane attira piccioni fanno il resto. 

    commento di Teodorico Von Stolcenberg
  • Il soggetto è alquanto ridicolo, la sceneggiatura è di quelle da far rimpiangere i peggiori blockbuster anni 90, la regia del Buon Del Toro e un grande Ron Perlman non bastano a salvare la barracca

    commento di Piertoni
  • Non capisco le 4 stelle. Film inutile, scontato, due ore sprecate.

    commento di dudemon16
  • Da vecchio estimatore di serie di cartoni jap e fantascienza vasta e variegata non posso che bocciare questa emerita cagata…erano più intelligenti i vecchi film di Godzilla.

    commento di Tex Murphy
  • film un po' troppo incasinato ,sul genereTRANSFORMER ,ma molto piu' bello

    commento di danandre67
  • Avercene

    commento di griselda
  • Sarà perchè l'ho visto in 3d, ma lo trovo un ottimo film.Secondo me il 3d è diventato una parte essenziale in certi film e questo ne è un esempio.Se l'avessi visto da ragazzino … wow!

    commento di lotdox
  • Un brutto, bruttissimo film. Orribile e ridicolo. Un catastrofico tonfo del mio caro Guillermo del Toro. Voto: 2

    commento di BobtheHeat
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

GIANNISV66 di GIANNISV66
8 stelle

Dove eravamo rimasti? A trenta e passa anni fa, quando, bambini o adolescenti, divoravamo le avventure di gigantesche macchine antropomorfe che difendevano la Terra da attacchi provenienti dallo spazio. Eravamo dunque rimasti ad Atlas Ufo Robot, a Jeeg e a Gundam. Quel "dove eravamo rimasti?" non ho decisamente potuto fare a meno di pensarlo quando mi sono trovato di fronte alle immagini di… leggi tutto

26 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Immorale di Immorale
5 stelle

La visione di “Pacific Rim” mi ha trasportato in una “breccia” temporale: un’arcadia fanciullesca (fine 70‘, inizi 80’), principalmente scandita, nei momenti casalinghi, da ritmi cartooneschi cioè dagli orari dei vari appuntamenti con i robot preferiti. I vari Mazinga e Astroganga o le infinite lotte contro gli invasori alieni di Goldrake e Jeeg… leggi tutto

15 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

M Valdemar di M Valdemar
2 stelle

Pacific-azione [e fracasso; e-mozioni di fiducia; iniezioni di gaia ferocia. E il gioco s’inficia]. Rim-edio tedio del buon padre di fanghiglia. Nell'interesse (del) generale. Per il be(o)ne comune. Mamma, li mostri! Orsù, mostri-amo anche noi! Sparare è un po' sparire. Perire è (per) un po’. Poi (tra)passa (lo schermo lo scherno lo scherzo). Robottino iper-dopato iper-dotato porta… leggi tutto

7 recensioni negative

2020
2020
Trasmesso l'11 novembre 2020 su 20
Trasmesso il 10 novembre 2020 su 20
Trasmesso il 3 luglio 2020 su Italia 1
Trasmesso il 29 marzo 2020 su 20
2019
2019

Guillermo del Toro

DeathCross di DeathCross

Oggi Guillermo del Toro compie 55 anni, motivo per il quale anche per lui ho deciso di proporre una playlist retrospettiva, in attesa del suo "Pinocchio" che dovrebbe arrivare in sala (netflix permettendo) nel 2021.…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 28 ottobre 2018 su 20
Trasmesso il 27 ottobre 2018 su 20

Recensione

Paul Hackett di Paul Hackett
8 stelle

Attraverso una breccia apertasi nel Pacifico, gigantesche creature denominate Kaiju attaccano le metropoli che si affacciano sull'oceano. A loro protezione, vengono costruiti dei giganteschi robot chiamati Jaeger, guidati da due piloti in simbiosi (drift). Proprio quando la guerra sembra essere vinta dagli umani, i Kaiju aumentano l'intensità dei loro attacchi e costringono gli ultimi…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 23 luglio 2018 su Italia 1
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2017
2017
Trasmesso l'11 agosto 2017 su Rsi La1
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito