Espandi menu
cerca
L'era glaciale 4: Continenti alla deriva

Regia di Steve Martino, Mike Thurmeier vedi scheda film

Recensioni

L'autore

barabbovich

barabbovich

Iscritto dal 10 maggio 2006 Vai al suo profilo
  • Seguaci 68
  • Post 7
  • Recensioni 2740
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su L'era glaciale 4: Continenti alla deriva

di barabbovich
4 stelle

Nell'inseguire una ghianda, uno scoiattolo provoca la deriva dei continenti. A causa di ciò, il mammut Manny, insieme alla tigre Diego, al bradipo Sid e alla nonna di quest'ultimo, si troveranno a bordo di uno zatterone formato nave a dover vagare per i mari, dove incontreranno, loro malgrado, il crudele pirata gorilla Capital Sbudella.
Se già nel terzo episodio la serie de L'era glaciale (L'alba dei dinosauri) mostrava la corda, qui le idee stanno proprio a zero, la retorica familista deborda e la melassa è l'unico registro che governa i dialoghi. Certo, le animazioni sono come sempre una meraviglia ma non bastano da sole a sradicare un'incontenibile noia e a dare smalto a un film che, nella versione italiana, è peraltro ulteriormente penalizzato dal doppiaggio amatoriale e dalla voce inascoltabile di Filippo Timi che ha rimpiazzato Leo Gullotta. Alla stregua di Pixar e Dreamworks, dunque, anche la Fox sembra cominciare a raschiare il fondo nei film d'anomazione.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati