Espandi menu
cerca
I bambini di Golzow

Regia di Winfried Junge, Barbara Junge vedi scheda film

Recensioni

L'autore

luisasalvi

luisasalvi

Iscritto dal 26 dicembre 2004 Vai al suo profilo
  • Seguaci 14
  • Post 16
  • Recensioni 819
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su I bambini di Golzow

di luisasalvi
8 stelle

Affascinante già come idea: una classe di bambini che entrano a scuola in prima elementare (dopo aver fatto l’asilo) nel paesino di Golzow nella RDT, nel 1961, e sono filmati fin dall’inizio con il progetto di continuare a filmarli per anni o decenni; i bambini lo sanno e si pongono anche il problema di come comportarsi sapendo che si rivedranno a distanza di anni e che saranno visti da un pubblico estraneo.

Il regista Winfried Junge (poi aiutato da sua moglie Barbara) è un giovane diplomato alla Scuola Superiore di Cinema; ha l’incarico di mostrare “come il socialismo trasforma una regione arretrata in zona-modello”; questo scopo propagandistico rende meno gradevole qualche parte, ma nel complesso, e soprattutto per i primi anni di scuola, il film è davvero affascinante.

Un’altra pecca, oltre alla funzione propagandistica, è una evidente predilezione per un bambino, poi ragazzo, forse imparentato con il sindaco o con il capo del partito… Ma si tratta di difetti “politici” o “etici”.

Ne ho visto per ora solo una parte (in attesa che ne vengano trasmesse le parti successive), e l’ho visto con vivo piacere e interesse, molto più di quanto mi aspettassi.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati