Espandi menu
cerca
Sherlock Holmes: Gioco di ombre

Regia di Guy Ritchie vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Enrique

Enrique

Iscritto dal 4 febbraio 2012 Vai al suo profilo
  • Seguaci 68
  • Post 1
  • Recensioni 639
  • Playlist 5
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Sherlock Holmes: Gioco di ombre

di Enrique
6 stelle

Squadra che vince - in teoria - non si cambia (supadany e LAMPUR, con particolare riferimento - quest’ultimo - alle “metodologie”, fra cui i replay al ralenty)… e invece no (verrebbe da dire) visto che il team di sceneggiatori è stato completamente stravolto rispetto a quello dell’episodio precedente. Tuttavia, a ben vedere, regista e protagonisti rimangono gli stessi e - quel che più conta - la differenza qualitativa di plot e messinscena è (rispetto al prima Sherlock) pressochè nulla. Aumenta, per vero, un po’ il ritmo, ma la trama (e il suo sviluppo) risulta abbastanza piatta e convenzionale. Ma, d’altronde, forse l’unico motivo per cui vedere il film è rappresentato dalla maestria istrionica di Mr. Sherlock Holmes (alias R.Downey Jr.), dotato di un fiuto da segugio degno del miglior investigatore privato e di quella piacevole, spiccata comicità che consentono al film di scrollarsi di dosso quel tono un po’ fiacco e bolso che avrebbe altrimenti.

Un film, dunque, che - senza infamia e senza lode (il ritmo spesso indiavolato serve per le bilanciare lungaggini e pesantezze di una sceneggiatura che fa fatica a rinnovarsi, sì da scadere, spesso, in soluzioni troppo inverosimili per appassionare) - si trascina verso un finale (comunque) originale e furbo (al punto giusto).

The end…?

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati