Espandi menu
cerca
Nemici amici. I promessi suoceri

Regia di Giulio Manfredonia vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 151
  • Post 16
  • Recensioni 10406
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Nemici amici. I promessi suoceri

di mm40
2 stelle

Dopo una serie di commedie brillanti più o meno riuscite (E' già ieri, Si può fare), Manfredonia approda nel 2010 alla televisione - sponda Mediaset - per licenziare una fiction leggerissima al limite dell'inconsistente come è questa Nemici amici - I promessi suoceri. La sceneggiatura firmata da Fabrizio Cestaro, Isabella Aguilar e Alessandro Carpin non va granchè in profondità, limitandosi come prevedibile a imbastire un canovaccio semplice semplice (da seguire anche spezzettato dalle pause pubblicitarie o per andare in bagno e in cucina, insomma) che fra un equivoco e una gag contrappone - fino alla lieta risoluzione del finale - i due protagonisti centrali Antonello Fassari e Max Tortora. Nel cast ci sono inoltre Marina Massironi e Lino Capolicchio. Il risultato complessivo è un'ora e mezza di distrazione dalle noie quotidiane, immergendosi nelle noie televisive: risatine stiracchiate, colpi di scena superprevedibili, conclusione a tarallucci e vino altrettanto inevitabile. Nonostante lo scarso successo, Manfredonia di seguito girerà con gli stessi interpreti Nemici amici - I promessi soci, che fallirà, in termini di audience, ancora più clamorosamente. 2/10.

Sulla trama

Due ragazzi vogliono sposarsi; fanno perciò conoscere fra loro i futuri suoceri, ma se il padre di lui è uno psichiatra con intrallazzi loschi, quello di lei è un poliziotto esperto in truffe, che prende immediatamente di mira il consuocero.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati