Espandi menu
cerca
Ma che siamo tutti matti?

Regia di Jamie Uys vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Fanny Sally

Fanny Sally

Iscritto dall'11 luglio 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 46
  • Post 1
  • Recensioni 1472
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ma che siamo tutti matti?

di Fanny Sally
4 stelle

La caduta dal cielo di una bottiglietta di vetro (di Coca Cola) mette in crisi la pacifica vita di una tribù di boscimani, innescando invidie e conflitti, e inducendo Xixo, uno dei membri della comunità, ad intraprendere un viaggio verso i confini del mondo per restituire il diabolico oggetto portatore di male agli dei; nel frattempo una giornalista americana giunta in Botswana per insegnare in una scuola elementare viene rapita da un commando di terroristi che sta tentando di rovesciare il governo locale, e un impacciato etologo si lancia al suo salvataggio.

 

Si va dalla pura comicità fisica, a tratti quasi cartonesca e farsesca, alla satira beffarda sui contrasti tra un Occidente caotico e consumistico e pieno di fisime, e una civiltà rimasta isolata, semplice, immune al progresso, alla tecnologia e alla burocrazia. I vari spezzoni della storia si incastrano in maniera discorde, specialmente nella prima parte, a causa di  un montaggio a dir poco elementare che conferisce alla pellicola una certa grossolanità di fondo, voluta anche in fase di scrittura, laddove le gags riempiono i vuoti narrativi e la pochezza del soggetto.

Nel suo piccolo film curioso e sui generis che a suo tempo ebbe anche un discreto successo di pubblico.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati