Trama

Una donna guida distrattamente sull'autostrada e colpisce qualcosa, ma non si ferma a guardare. Dal giorno dopo comincia comportarsi in modo strano e sembra non riconoscere più le relazioni che la legano alle persone e alle cose. Una notte confessa al marito di credere di aver ucciso qualcuno nell'incidente. I due tornano su quel tratto dell'autostrada e trovano solo la carcassa di un cane morto. Anche la polizia, interrogata, conferma che non si hanno notizie di incidenti. Tutto sembra sistemato fino a che una viene fatta una nuova, inquietante scoperta.

Commenti (2) vedi tutti

  • Una signora alla guida in una strada di campagna investe qualcuno o qualcosa ma non si ferma e riparte subito. Nei giorni seguenti si pente e cerca di scoprire cosa era. Insomma non proprio imperdibile.

    commento di tricker
  • …alla fine della proiezione ho pensato di essermi addormentata senza accorgermene e di aver perso qualche snodo fondamentale della storia…invece la mia sensazione era comune a tutti coloro presenti in sala…Senza testa, ma anche senza coda!!!

    commento di buckets of rain
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

alan smithee di alan smithee
8 stelle

  Terzo film della regista argentina Lucretia Martel, nota per l’esordio meritatamente celebrato de “La Cienaga”(2001), bissato qualche anno dopo con l’ancor piu’ interessante "La nina santa" (2004 - Cannes 2004 - in concorso) . Con "La mujer sin cabeza” (Cannes 2008 - in concorso) la Martel si spinge oltre i confini di un cinema che documenta l’ordinarieta’ della vita… leggi tutto

1 recensioni positive

2018
2018

2018

YuzoAB di YuzoAB

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
2011
2011

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

  Terzo film della regista argentina Lucretia Martel, nota per l’esordio meritatamente celebrato de “La Cienaga”(2001), bissato qualche anno dopo con l’ancor piu’ interessante "La nina santa" (2004 - Cannes 2004 - in concorso) . Con "La mujer sin cabeza” (Cannes 2008 - in concorso) la Martel si spinge oltre i confini di un cinema che documenta l’ordinarieta’ della vita…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito