Trama

Enrico Menotti si è scocciato sia della moglie che dell'amante. Quando, in America, un amico gli segnala la possibilità di dotarsi di un robot-femmina tutto fare, Enrico ne acquista subito uno e si libera della moglie, dall'amante e persino della donna di servizio. Scoprirà che anche il robot Caterina gli crea guai.

Note

Sordi, come attore, è ottimo solo quando trova un regista che lo tiene a freno. Quando si autodirige, lascia le briglie troppo sciolte, sia dietro che davanti alla macchina da presa. E "ideologicamente" il film non è affatto femminista, come pretendeva Sordi: è solo volgare.

Commenti (8) vedi tutti

  • Noioso e sciatto.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Recensione col vecchio nickname Titanic900:"Film molto strano, però interessante, Sordi se la cava abbastanza bene con la regia e bene davanti alla macchina da presa. Però il film non è un capolavoro."

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Come film è buono … però si copre la noiosità .. la piccola volgarità … ed elabora uno schifo REALE

    commento di Super Film
  • Voto 7.Sordi in questo film è azzeccato,trama originale e divertente.

    commento di black mamba 70
  • commento di Dalton
  • film molto strano, però interessante, Sordi se la cava abbastanza bene con la regia e bene davanti alla macchina da presa. Però il film non è un capolavoro.

    commento di Utente rimosso (Titanic900)
  • Fa riflettere sul rapporto uomo-tecnologia, Sordi solito istrione

    commento di Ramito
  • BRUTTINO, POCHE LE SCENE VERAMENTE DIVERTENTI, PECCATO, IL GRANDE ALBERTONE RIMANE ATTORE INIMITABILE MA PICCOLISSIMO REGISTA

    commento di johnpjgozz
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

Lina di Lina
6 stelle

Nona opera registica di Alberto Sordi che incuriosisce alquanto poichè si basa su un soggetto davvero originale e bizzarro che a metà strada tra il genere sentimentale e la commedia, riesce ad intrattenere quanto basta lo spettatore. Nonostante un ritmo altalenante che non sempre mantiene viva l'attenzione ed una sceneggiatura non del tutto efficace (poichè assortita di… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Sordi è un maschilista stufo di moglie, amante e domestica ed allora si dota di un robot femminile. Ma questo pare avere gli stessi difetti delle sue donne... Lo spunto di partenza era interessante ed originale, ma la regia sciatta e mediocre di Sordi dà vita al solito filmetto noioso, mediocre, presuntuoso e poco spiritoso. leggi tutto

5 recensioni negative

2018
2018

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
4 stelle

Sordi è un maschilista stufo di moglie, amante e domestica ed allora si dota di un robot femminile. Ma questo pare avere gli stessi difetti delle sue donne... Lo spunto di partenza era interessante ed originale, ma la regia sciatta e mediocre di Sordi dà vita al solito filmetto noioso, mediocre, presuntuoso e poco spiritoso.

leggi tutto
Recensione
2017
2017
2015
2015
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2014
2014
Trasmesso il 6 dicembre 2014 su Rete 4

Recensione

Lina di Lina
6 stelle

Nona opera registica di Alberto Sordi che incuriosisce alquanto poichè si basa su un soggetto davvero originale e bizzarro che a metà strada tra il genere sentimentale e la commedia, riesce ad intrattenere quanto basta lo spettatore. Nonostante un ritmo altalenante che non sempre mantiene viva l'attenzione ed una sceneggiatura non del tutto efficace (poichè assortita di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 27 marzo 2014 su Rete 4

Recensione

LorCio di LorCio
5 stelle

Per il conservatore Sordi, gli anni ottanta si aprono con uno dei film più ambiziosi del suo percorso dietro la macchina da presa. Non è inesatto dire che Sordi, tra i colonnelli della commedia all’italiana, è stato quello che meno ha saputo adattarsi all’evoluzione della cinematografia italiana, vuoi per una sorda volontà di non affidarsi ad un regista di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013
Trasmesso il 20 febbraio 2013 su Rete 4

Recensione

chribio1 di chribio1
2 stelle

Molti anni fa ne vidi qualche pezzo sparso,ma visto totalmente,non e' per niente simpatico e neanche gli Attori conosciuti ne traggono vantaggio.voto.4.

leggi tutto
Recensione
2011
2011
Trasmesso il 28 agosto 2011 su Rete 4

Recensione

Tarabas di Tarabas
2 stelle

Il robot io ce l'ho e tu no. Parafrasando un altro film con la Spaak, la storiella è tutta qui. Il solito maschio italiano sordiano, che come noto ce lo meritiamo, alle prese con le donne che lo scocciano. Allora si compra un robot-domestica che si umanizza e diventa gelosa. Ritmo zero, gag invecchiatissime, il Sordi declinante e trombonesco delle peggiori occasioni, che recita dal…

leggi tutto
Recensione
2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
4 stelle

  La storia è sempre la stessa, Sordi assolutamente negato per fare il regista, e qui appare ancora di più adoperando un argomento falsamente femminista, che poi si ripiega su sé stesso. Ha la particolarità di scegliere i casta la femminile del momento, sfruttando lo sfruttabile, in questo caso la Fenech. L'argomento è strumentale e scontato, ma magari in…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 16 giugno 2010 su Rete 4
2009
2009

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Un altro film di Sordi, con Sordi e alla Sordi: commedia italianissima, stereotipi a valanga, uno zoccolo duro di sentimentalismo e mentalità vecchio stile. Il protagonista non è esattamente un simbolo del femminismo - e siamo nel 1980, quando ormai di diritti e rivendicazioni si è parlato parecchio - ed anzi finisce per farci una figura discretamente gretta e meschina; significativo…

leggi tutto
Recensione
2008
2008

Recensione

Yuppies di Yuppies
10 stelle

Il soggetto è originale, considerando sopratutto il fatto che il film è del 1980 e che questo argomento lo sta trattando il grande Alberto Sordi.Il film è un pò diverso dai precedenti, ecco perchè incuriosisce.E' uno dei miei film preferiti

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2007
2007

Recensione

Dalton di Dalton
6 stelle

Sordi sbertuccia le nuove tecnologie USA ed il femminismo, in questa parodia all'italiana de IL MONDO DEI ROBOT di Micheal Chricton. Fortunatamente, non rientra tra le sue prove registiche più affannate. Ovviamente l'opera non è esente dal tipico qualunquismo (di fondo) dell'Albertone nazionalpopolare; tuttavia rimane qualche barlume di critica alla viziosità dell'italiano medio.

leggi tutto
Recensione

Recensione

antonio de curtis di antonio de curtis
6 stelle

NELLA NON ESALTANTE FASE FINALE DELLA CARRIERA DI ALBERTONE QUESTO FILM è TRA I MIGLIORI:PURTROPPO LA REGIA DI SORDI COME SPESSO ACCADEVA ROVINAVA GLI OTTIMI SOGGETTI DI RODOLFO SONEGO MA QUI GRAZIE AD UN BUON CAST(LA FENECH;LA SPAK;LA VALERI;BRAZZI)IL FILM REGGE BENE:GRANDE COME SEMPRE COME ATTORE ALBERTONE

leggi tutto
Recensione

Recensione

Cary di Cary
8 stelle

Nono film come regista di Sordi. Certamente una delle sue opere più interessanti dal punto di vista registico, specie per il tema trattato e l' ottima sceneggiatura di Rodolfo Sonego. Era davvero notevole lo sforzo di Sordi di restare al passo con i tempi adeguando il suo cinema ai tempi e ai costumi. L'' idea che sta alla base del film è molto originale. Il maschio italiano, in crisi a causa…

leggi tutto
Recensione
2005
2005
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito