Edmond

Regia di Stuart Gordon

Con William H. Macy, Julia Stiles, Joe Mantegna, Rebecca Pidgeon, Ling Bai, Frances Bay Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

A causa della premonizione di una maga, Edmond Burke cambia completamente vita: abbandona il lavoro di agente di cambio e lascia la moglie. Ma le cose non vanno proprio come si era immaginato..

Note

Edmond è diretto da un regista horror cult, è tratto da una pièce di un autore cult (David Mamet), e avrebbe voluto tanto diventare un (piccolo) cult. Ma il breve film di Gordon perisce sotto i colpi della filosofia spicciola di un testo teatrale predicatorio, semplicistico e vecchio.

Commenti (8) vedi tutti

  • Film davvero ben recitato, ma nonostante questo è come se non decollasse mai. Peccato. Appena sufficiente.

    commento di satura
  • Un film apparentemente poco interessante, ma è uno dei pochi film che pensavo di dimenticare e invece resta fisso nella mente. Secondo me grandioso e sottovalutato, penso che in futuro avrà un posto diverso.

    commento di sillaba
  • Ok, non è il massimo dell'originalità, ma la realizzazione è buona e il malessere del protagonista come la pazzia della città sono ben percepibili. E il pensiero del film non è banale come ad alcuni è parso. Ottima prova di Macy. 7 1/2

    commento di kotrab
  • che brutto film..inconcludente, filosofia da due soldi, gli americani direbbero "pointless"..pessima anche la resa stilistica..non va da nessuna parte..menomale che dura poco..

    commento di Mulligan71
  • Filosofia sulla vita moderna in chiave filmata. Fa riflettere, ma se si considera solamente come un film il risultato è un po' scadente, e il taglio letterario prevale su quello cinematografico.

    commento di slim spaccabecco
  • VOTO : 6 Interessante, ma messa in scena anche molto stringata e conclusa in tempi troppo brevi (solo 73 minuti di pellicola).

    commento di supadany
  • Un film molto freddo e che di buono ha solo la sceneggiatura e l'idea, che però secondo me resta tale. Splatter, violenza e ricerca del "dialogo raccapriccio" inutili e gratuite.

    commento di fefy
  • Buona solo l'idea iniziale,ma poco credibile l'intreccio e molti tratti sono involontariamente grotteschi e al limite del ridicolo.

    commento di vis
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

jonas di jonas
7 stelle

“Lei vive una vita che non le appartiene”, è il responso di una cartomante a un colletto bianco stanco e frustrato alla fine di una giornata di lavoro. Lui la prende alla lettera: torna a casa, dice addio alla moglie ed esce alla ventura nella notte. A quel punto la trama si fa sempre più grottesca: vediamo un uomo di mezza età che va a donne tirando sul prezzo,… leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

In seguito alle parole di una veggente, l'impiegato 47 enne Edmond Burk decide di dare una svolta alla propria vita, lasciando il lavoro e la moglie e vagabondando per le strade di New York in cerca di sesso e violenza. Responsabile e succube degli eventi che si susseguono in una notte di trasgressioni e follie, la sua personale discesa agli inferi lo condurrà dalla prigione sociale da… leggi tutto

10 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Tarabas di Tarabas
2 stelle

Un colletto bianco vuole provare almeno un brivido nella sua vita grigia, esce di casa e vagabonda per New York, compra un coltello da guerra e diventa un assassino. Da un testo di Mamet, il film mostra l'ennesimo borghese piccolo piccolo che impazzisce e tenta una sua personale, sterile rivolta contro le gabbie in cui è rinchiuso. L'esito è ovvio: finire rinchiuso nella gabbia… leggi tutto

6 recensioni negative

2016
2016

Recensione

jonas di jonas
7 stelle

“Lei vive una vita che non le appartiene”, è il responso di una cartomante a un colletto bianco stanco e frustrato alla fine di una giornata di lavoro. Lui la prende alla lettera: torna a casa, dice addio alla moglie ed esce alla ventura nella notte. A quel punto la trama si fa sempre più grottesca: vediamo un uomo di mezza età che va a donne tirando sul prezzo,…

leggi tutto
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2015
2015
Trasmesso l'11 dicembre 2015 su Rai Movie
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

giorgiobarbarotta di giorgiobarbarotta
6 stelle

Edmond, ovvero della frustrazione, degli istinti repressi, del razzismo, della misoginia, dell'omofobia. Un mini trattato sui mali del nostro tempo. Il registro scelto da Gordon, ben coadiuvato da una riuscita fredda fotografia screziata costantemente di neon, è il grottesco. William H. Macy si muove spaesato nella notte newyorkese con la consueta buona prova attoriale e in un'atmosfera…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

(Poco) Tenera è la notte

Barone Cefalu di Barone Cefalu

Torbido paradiso, o inferno al neon. Vagano, spogli per le strade sudate, e rumorosi silenzi. Un rifiorir di anime.   La notte come viaggio onirico, orrorifico o seducente, un mondo sotterraneo, nebuloso,…

leggi tutto

Recensione

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

In seguito alle parole di una veggente, l'impiegato 47 enne Edmond Burk decide di dare una svolta alla propria vita, lasciando il lavoro e la moglie e vagabondando per le strade di New York in cerca di sesso e violenza. Responsabile e succube degli eventi che si susseguono in una notte di trasgressioni e follie, la sua personale discesa agli inferi lo condurrà dalla prigione sociale da…

leggi tutto
Trasmesso il 12 ottobre 2015 su Rai 4

Top 10 2005

NickZeta di NickZeta

Lista dei 10 film prodotti nel 2005 che più mi hanno colpito a livello emotivo e/o cinematografico, ovviamente tra quelli che ho visto.

leggi tutto
Playlist
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

Corinzio di Corinzio
8 stelle

La classica storia che propone, in due parole, è quella dell'omino oppresso dal tran-tran quotidiano e dal menage coniugale, che di punto in bianco manda a quel paese tutto e tutti e parte non si sa dove. Questo tipo di storie le adoro. Il connubio Mamet-Gordon, a mio parere, è riuscito anche per carattere grottesco e beffardo (vedere il finale) che hanno saputo dare al film.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
2014
2014

Recensione

michel di michel
6 stelle

Scritto da David Mamet e interpretato dal bravissimo William H. Macy il film diretto da S. Gordon, che essendo stato un nome di spicco nel panorama horror di qualche anno fa di discese agli inferi se ne intende, aveva buone credenziali. “Edmond” racconta il lato oscuro dell'uomo medio e lo fa con una certa ironia. La parabola però manca di sfumature, quando accelera diventa…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

TomasTicciati di TomasTicciati
8 stelle

"Edmond" è sicuramente il miglior film di Stuart Gordon tra quelli non derivati da soggetti di Lovecraft e Poe. In effetti il film, tratto da una piece teatrale di David Mamet (regista de "La casa dei giochi" e sceneggiatore di "Gli intoccabili"), è lento e oscuro viaggio all'interno di una mente alla deriva. Gli anni sulle spalle del testo originario (1982) si fanno sentire tutti,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
2013
2013

Recensione

movieman di movieman
4 stelle

Chi si voleva scandalizzare? Il tour dei bassifondi del borghese ormai è roba vecchia e non sorprende piu' nessuno. Il film è un incontro tra "Un giorno di ordinaria follia", "Hardcore", "Fuori Orario" e "American Psycho" ma senza grande personalità.

leggi tutto
Recensione
2011
2011

Recensione

urios di urios
4 stelle

Ha bevuto molti caffè, è di certo stressato e frustato, non riesce a confrontarsi col mondo. Le sfide sono più grandi di lui, ma non può ammetterlo. “Ogni paura nasconde un desiderio”. Invoca amore e sicurezza, rivelandosi un uomo solo e fragile. In carcere filosofeggia e si fidanza.

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 23 novembre 2011 su Rai Movie

Recensione

Tex Murphy di Tex Murphy
4 stelle

Mah....non si capisce dove vuole andare a parare il regista ne tantomeno lo sceneggiatore. Macy è bravo nel suo ruolo di uomo che scopre di non avere vissuto (situazione angosciante che conosco bene) ma è tutto troppo approssimativo, confuso, alla fine esce fuori il quadro di un demente più che quello di un uomo senza identità e la critica alla società attuale ne risulta ridicolizzata.

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito