Espandi menu
cerca
Fantozzi subisce ancora

Regia di Neri Parenti vedi scheda film

Recensioni

L'autore

IlGranCinematografo

IlGranCinematografo

Iscritto dal 30 luglio 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 38
  • Post 6
  • Recensioni 413
  • Playlist 27
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Fantozzi subisce ancora

di IlGranCinematografo
7 stelle

La saga del più scalognato dei ragionieri si affida, per la prima volta nel suo lungo iter, a uno script originale.

 

La saga del più scalognato dei ragionieri si affida, per la prima volta nel suo lungo iter, a uno script originale, steso dagli autori "storici" Leo Benvenuti e Piero De Bernardi assieme a Paolo Villaggio e al regista Neri Parenti. Rispetto a Fantozzi contro tutti, di cui prosegue la scia, le ripetizioni si fanno più frequenti, e vi sono alcuni momenti di poco ritmo. Sono tuttavia più nutriti gli spunti di natura satirica e sociologica e viene recuperata un po' della capacità di graffiare dei primi due capitoli, come si osserva nel grottesco segmento della riunione di condominio. Anche qui, sono molteplici le parti divertenti: la concitata sequenza di apertura, in cui Fantozzi è costretto a coprire, con parecchi salti mortali, l'assenteismo dei colleghi; l'esilarante disputa tra i coniugi Fantozzi e lo sfrontato Loris Batacchi (uno spassoso Andrea Roncato); il diverbio tra Fantozzi e Franchino (Mario Pedone). Folto il cast di contorno: Alessandro Haber fa il chirurgo, Camillo Milli l'ortopedico, Michele Mirabella il ragionier Fonelli, Ugo Bologna l'inflessibile ispettore, Antonio Allocca il negoziante di animali, Ennio Antonelli il "pizzettaro". Ma Villaggio è il più bravo, perché, alla fin fine, a tenere il film in piedi è proprio lui. Riccardo Garrone sostituisce il defunto Giuseppe Anatrelli nel ruolo di Calboni. Le avventure dell'impiegato continuano in via "ufficiosa" in Superfantozzi.

Il bel motivo musicale questa volta è di Bruno Zambrini.

♥ BUON film (7) — Bollino VERDE

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati