Espandi menu
cerca
A. I. Intelligenza artificiale

Regia di Steven Spielberg vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Cruising

Cruising

Iscritto dall'8 agosto 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci 7
  • Post -
  • Recensioni 42
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su A. I. Intelligenza artificiale

di Cruising
10 stelle

Una favola fantascientifica tenera e dolcissima. Tra i migliori Spielberg degli anni zero.

A.I. Artificial Intelligence è un film meraviglioso. Lo è nel senso più letterale e puro del termine. Tutto il meglio che il cinema di Spielberg può offrire è concentrato in quest' opera, incompresa e ingiustamente sottovalutata. La storia di questo bambino artificiale costruito e dato in 'adozione' ad una giovane coppia per compensare la momentanea perdita del loro figlio naturale, suscita una tenerezza e una partecipazione emotiva infinite. David (un bravissimo e intenso Haley Joel Osment) è un "mecha" perfetto, orgoglio del suo padre putativo, il professor Hobby, che lo ha progettato e realizzato con sistemi cognitivi più evoluti: una  volta programmato, è infatti in grado di assolvere a tutti i bisogni affettivi: amando incondizionatamente proprio come un vero figlio può amare i propri genitori. Girato in soli 63 giorni da Spielberg (il progetto fu inizialmente preso in considerazione da Stanley Kubrick, che alla fine lo accantonò per dedicarsi a Eyes Wilde Shut) è una fiaba fantascientifica, dichiaratamente ispirata al Pinocchio di Carlo Collodi, dai toni morbidi e suggestivi e con notevoli invenzioni visive. Onirico e splendido il finale, chiaro omaggio al 2001: A Space Odyssey di Kubrick.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati