Espandi menu
cerca
Il Grinch

Regia di Ron Howard vedi scheda film

Recensioni

L'autore

FilmTv Rivista

FilmTv Rivista

Iscritto dal 9 luglio 2009 Vai al suo profilo
  • Seguaci 226
  • Post 80
  • Recensioni 6292
  • Playlist 6
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Il Grinch

di FilmTv Rivista
8 stelle

Arriva anche in Italia “How the Grinch Stole Christmas” o, se preferite, “Il Grinch”, uno dei racconti di Natale più amati negli Stati Uniti, frutto della penna di Theodor Seuss Geisel (Dr. Seuss) e portato per la prima volta sullo schermo nel 1966 da Chuck Jones, in una memorabile versione animata. Ma chi è il Grinch, protagonista di questa favola che ha incassato sinora oltre 137 milioni di dollari negli Stati Uniti? Si tratta di un detestabile, infingardo, mostruoso essere verdastro, che vive solingo in un antro in cima al monte Crumpit con il rassegnato cagnolino Max. Il Grinch ha il cuore più piccolo del normale e proprio non riesce ad essere amato dagli abitanti della cittadina di Kinonsò. Per fare loro un dispetto, il Grinch decide di rubare il prossimo Natale, ma la piccola e dolce Cindy Lou riesce a rivitalizzare il suo cuore atrofizzato e a riportare l’armonia. Quella intrapresa da Ron “Cunningham” Howard, era un’impresa proibitiva, per la difficoltà a portare sullo schermo un testo quasi intraducibile. Sostenuto dallo straordinario make-up di Rick Baker, Howard è riuscito a dipingere un umanissimo ed ecologico (per la sua passione per il riciclo dei materiali!) Grinch, animato dallo straordinario talento fisico e vocale di Jim Carrey, in stato di grazia.

 

Recensione pubblicata su FilmTV numero 51 del 2000

Autore: Fabrizio Liberti

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati