Espandi menu
cerca
Viva il cinema!

Regia di Enzo Trapani, Giorgio Baldacci vedi scheda film

Recensioni

L'autore

mm40

mm40

Iscritto dal 30 gennaio 2007 Vai al suo profilo
  • Seguaci 138
  • Post 16
  • Recensioni 9240
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Viva il cinema!

di mm40
3 stelle

Un giovane sostiene di avere un soggetto fortissimo per un film. Con la complicità di un ex divo del muto riesce a intrufolarsi negli ambienti di Cinecittà, ma senza quattrini sarà davvero dura passare dalle parole ai fatti.

 

Omaggio autoreferenziale, Viva il cinema! è una commedia a tratti apertamente sguaiata in cui non mancano però accenni agrodolci e (auto)critiche verso un mondo chiuso, oscuro, in apparenza impenetrabile e a tutti gli effetti capace però di generare, oltre a fama e ricchezza, tanta spensieratezza e tanto divertimento. Dirige Enzo Trapani, alla sua terza regia, futuro nome di successo della tv di Stato; la storia nasce da un soggetto scritto dal protagonista Fiorenzo Fiorentini al quale si sono aggiunti in fase di sceneggiatura lo stesso Trapani, l'aiuto regista Giorgio Baldaccini, Giovanni Gigliozzi, Sergio Tesei, Piero Vivarelli e Vittorio - padre di Walter - Veltroni. In fin dei conti la trama è un mero pretesto per agglomerare disparati sketch - dalla barzelletta al brano cantato - seguendo una qualche linea logica, offrendo l'opportunità di comparire in scena a una selva di volti - noti e meno noti, come stiamo per vedere - che vanno a comporre così un cast eterogeneo e di sicuro richiamo; oltre a Fiorentini e alla voce narrante di Alberto Sordi, si parla di: Nino Manfredi, Silvana Pampanini, Carlo Campanini, Delia Scala, Arnoldo Foà, Walter Chiari, Alberto Sorrentino, Carlo Dapporto, Luigi Pavese, Checco Durante, Virgilio Riento, Marisa Merlini e Giacomo Rondinella, la maggior parte dei quali comunque rimane sullo schermo per la durata di una scena. La visione deve essere risultata gradita al pubblico in sala poichè pochi mesi dopo Trapani ritornava con l'analogo Viva la rivista!. 3/10.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati