Trama

Dopo sedici anni di matrimonio, Sandro non riesce più a conciliare il suo carattere spontaneo e vivace con quello di sua moglie Laura, una donna veneziana colta e posata. L'ennesima litigata lo spinge a lasciarla e a trovare rifugio presso la casa di un amico pittore. Tra i suoi molti quadri, ne scorge uno raffigurante una donna nuda, dall'incredibile somiglianza con la moglie.

Note

Manfredi è alla ricerca della chiave per aprire le porte dell'universo femminile attraverso i contrasti interni di quello maschile, ma, alla fine, sorge il sospetto che non abbia trovato nessua delle due.

Commenti (2) vedi tutti

  • Diventa noioso dopo la prima mezz'ora, preferisco il Manfredi attore.

    commento di lonestar
  • non male bravo manfredi

    commento di antonio de curtis
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

hupp2000 di hupp2000
8 stelle

Una decina di anni dopo il primo lungometraggio che lo aveva visto regista (“Per grazia ricevuta” - 1970), Nino Manfredi torna dietro la macchina da presa per raccontare le vicissitudini di Sandro, un meccanico romano trasferitosi a Venezia al seguito della moglie Laura, la quale ha ereditato dal padre una bella e antica libreria. I rapporti tra i due non sono brillanti, ma neppure… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

bukowski91 di bukowski91
6 stelle

Nino Manfredi regista? Promosso. Una commedia con tinte gialle ambientata a Venezia con una storia abbastanza affascinante. Certo Nino Manfredi ed Eleonora Giorgi non sono troppo credibili come marito e moglie, se poi oltretutto sposati da sedici anni. Comunque dati anagrafici a parte è un film che nel suo piccolo funziona e fino alla fine non si sa che piega possa prendere.... leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Nonostante l'approccio narrativo onesto a cavallo di una continua, tormentosa introspezione (con qualche momento noioso), la storia è piuttosto fragile e non convince. Il trucco dell'alter ego non è esattamente nuovo, ma c'è del buono nell'irrisolto dilemma interiore che riporta al discorso dell'incomprensibilità nei rapporti uomo/donna. leggi tutto

2 recensioni negative

Trasmesso il 3 luglio 2018 su Rete 4
Il meglio del 2016
2016
Disponibile dal 24 maggio 2016 in Dvd a 12,99€
Acquista
Il meglio del 2014
2014
Il meglio del 2011
2011

Recensione

hupp2000 di hupp2000
8 stelle

Una decina di anni dopo il primo lungometraggio che lo aveva visto regista (“Per grazia ricevuta” - 1970), Nino Manfredi torna dietro la macchina da presa per raccontare le vicissitudini di Sandro, un meccanico romano trasferitosi a Venezia al seguito della moglie Laura, la quale ha ereditato dal padre una bella e antica libreria. I rapporti tra i due non sono brillanti, ma neppure…

leggi tutto
Il meglio del 2010
2010

Citami ancora

toal26 di toal26

Francamente i film con titoli di canzoni cominciano ad essere troppi. Cito: Notte Prima degli Esami, Ricordati di Me, In Questo Mondo di Ladri (onore a Venditti), Mio Fratello è figlio unico, La Prima Cosa…

leggi tutto
Il meglio del 2007
2007
Il meglio del 2003
2003

Recensione

will kane di will kane
8 stelle

Nino Manfredi da regista è stato un caso anomalo,capaca di ottenere un successo incredibile con l'esordio,"Per grazia ricevuta",poi in seguito sempre guardato con diffidenza soprattutto dalla critica,forse non sempre a ragione.Ad esempio,"Nudo di donna" è un curioso mélange di giallo,commedia adulta e film psicologico,sull'animo della donna:ben aiutato da un cast credibile,in cui spicca un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Il meglio del 2002
2002
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito