Espandi menu
cerca
Soul

Regia di Pete Docter, Kemp Powers vedi scheda film

Commenti brevi
  • Magari ci mette un po' a carburare all'inizio, ma poi diventa un film incredibile una volta che la storia prende pieno giro. Divertente, ma soprattutto con un fortissimo impatto. Bellissimo.

    commento di silviodifede
  • Ormai si può dire che Pixar è una garanzia.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Ancora una vittoria in casa Pixar, matrice di molti capi d'opera ai quali Soul non arriva per un soffio di -forse- imprudenza o, più semplicemente, troppa audacia.

    leggi la recensione completa di Genga009
  • Una vera e propria perla

    commento di NikArduo
  • Certamente ambizioso , un film che vuole volare alto sul senso della esistenza e della passione umana. Detto che questo è meritorio, il film in certi momenti affascina, ma il risultato finale è altalenante . Buonista, e inoltre è troppo denso, vuole stupire con invenzioni grafiche e narrative e si fa fatica a stargli dietro.

    commento di Micliuz
  • Un viaggio "nell'anima" alla ricerca del "senso" ultimo del vivere, ma la vita ha davvero uno scopo? Oppure il senso e racchiuso nella semplicità del vivere? In "Soul" sembriamo trovare le risposte ai nostri affanni quotidiani, per un "cartoon" stravagante e profondo, che spinge alla riflessione...

    leggi la recensione completa di GIMON 82
  • Gran film. Mi ha fatto pensare e lo farà ancora per molto

    commento di Ottiperotti
  • Significativo. Musica al top. Voto: 6

    commento di GARIBALDI1975
  • Docter e Powers, entrambi in cabina di regia, mescolano temi importanti (il senso della vita) con un’innegabile leggerezza, condendo il tutto con una raffica di trovate visive strabilianti ma finendo col zoppicare proprio sull’eccesso di ambizione dei contenuti.

    leggi la recensione completa di barabbovich
  • Merito di questo film di animazione piuttosto singolare è il saper essere originale e teorico senza perdere mai un filo di leggerezza, è il sapersi alimentare del bizzarro contrasto tra l'ambientazione newyorkese caotica del mondo reale e quella ovattata e magica dell'Anzi-Mondo.

    leggi la recensione completa di pazuzu