Trama

Il cadavere di una prostituta viene trovato sulle rive del Tevere. La polizia interroga i vari indiziati, o anche soltanto testimoni del delitto, che compongono un campionario di piccola umanità spesso ai bordi della legge. Accusati dell'omicidio da un vagabondo due ragazzini scappano. Uno dei due, durante la fuga, muore annegato.

Note

A prima vista sembra un film di Pier Paolo Pasolini girato con lo pseudonimo di Bernardo Bertolucci. Poi si scopre che Pasolini è solo lo sceneggiatore. È comunque un gran bell'esordio. La "commare secca" del titolo è la Morte, così come la chiama Gioacchino Belli in un sonetto.

Commenti (3) vedi tutti

  • Interessante l'ambiente esterno,la storia com'è raccontata e i protagonisti non mi sono piaciuti…

    commento di wang yu
  • Si sente molto la mano di Pasolini in questo esordio di Bertolucci.Interessante

    commento di antonio de curtis
  • Una storia violenta ambientata fra i reietti del proletariato romano: insomma molto più Pasolini che Bertolucci, e non lo considero (necessariamente) un complimento. Il regista parmense è ancora alla ricerca di una sua cifra stilistica.

    commento di jonas
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Un buon esordio per Bertolucci, girato alla precoce età di soli ventuno anni. Basato su un soggetto di Pasolini, è un'opera chiaramente influenzata dai primi film del poeta friulano, soprattutto "Accattone" a cui Bertolucci lavoro' come assistente alla regia, anche se alcuni critici sostengono che il film sarebbe poco pasoliniano nello stile. Le etichette non sono così… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Serum di Serum
6 stelle

Una sorta di Rashomon delle borgate romane, meno filosofico e (almeno nelle intenzioni) più sociologico. Un film pulito e compatto (soprattutto considerando che si tratta dell'opera prima di un regista ventunenne), che però non ha né lo struggente lirismo di Accattone e Mamma Roma nè la potente energicità de La notte brava, e neanche la carnale leggerezza… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

2019
2019
Trasmesso il 10 agosto 2019 su Iris
Trasmesso il 12 luglio 2019 su Iris
2018
2018

Recensione

Serum di Serum
6 stelle

Una sorta di Rashomon delle borgate romane, meno filosofico e (almeno nelle intenzioni) più sociologico. Un film pulito e compatto (soprattutto considerando che si tratta dell'opera prima di un regista ventunenne), che però non ha né lo struggente lirismo di Accattone e Mamma Roma nè la potente energicità de La notte brava, e neanche la carnale leggerezza…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 23 maggio 2018 su Rete 4
Trasmesso il 2 maggio 2018 su Iris
2017
2017
Trasmesso il 18 aprile 2017 su Iris
Trasmesso il 26 marzo 2017 su Rete 4
2016
2016
Trasmesso il 13 aprile 2016 su Rete 4

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Un buon esordio per Bertolucci, girato alla precoce età di soli ventuno anni. Basato su un soggetto di Pasolini, è un'opera chiaramente influenzata dai primi film del poeta friulano, soprattutto "Accattone" a cui Bertolucci lavoro' come assistente alla regia, anche se alcuni critici sostengono che il film sarebbe poco pasoliniano nello stile. Le etichette non sono così…

leggi tutto
2015
2015
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 2 novembre 2015 su Iris
Trasmesso il 15 marzo 2015 su Iris
2014
2014
Trasmesso il 2 settembre 2014 su Iris
Trasmesso il 20 maggio 2014 su Rete 4
2013
2013

Recensione

sasso67 di sasso67
8 stelle

Qualche giorno fa, guardando Piccolo Buddha, mi domandavo come sia stato possibile, per Bertolucci, arrivare ad un film algido, iperprofessionale, indubitabilmente mainstream (il buddismo, Seattle...) partendo da premesse pasoliniane come questo suo film d'esordio. Poi uno si va a leggere (nel Castoro sul regista parmigiano, p. 20) quello che lo stesso Bertolucci dichiara a proposito del film e…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito